Politica

Segreteria Pd, Albano Ricci candidato unico: "Sarò una figura di equilibrio"

Ultimi, fittissimi colloqui per arrivare al nome del candidato unico alla segreteria provinciale del Pd aretino: è stata una giornata campale per la federazione provinciale del Pd aretino. In extremis, poco prima delle fatidiche 18 (ora designata...

albano-ricci

Ultimi, fittissimi colloqui per arrivare al nome del candidato unico alla segreteria provinciale del Pd aretino: è stata una giornata campale per la federazione provinciale del Pd aretino. In extremis, poco prima delle fatidiche 18 (ora designata per l'apertura delle buste con i nomi dei candidati), è stato trovato l'accordo.

E' Albano Ricci, assessore comunale cortonese e renziano, il nome su cui tutte le correnti hanno trovato l'intesa. Sarà lui a guidare il partito nell'Aretino nei prossimi cruciali appuntamenti, su tutti le politiche 2018. Dentro le buste, consegnate nella serata di lunedì in mano al segretario uscente c'erano i nomi di Ricci, quello di Luciano Ralli, che si è fatto da parte, e quella dello stesso Massimiliano Dindalini, che, a prescindere dalla candidatura unitaria, avrebbe comunque fatto un passo indietro.

Abbiamo lavorato molto per questa soluzione - ha detto Dindalini - e aldilà del teatrino di questi giorni, sono contento dell'operazione di cucitura che è stata fatta, che si fonda su tematiche serie e concrete e che permettono di gettare le basi per il futuro del partito.

Luciano Ralli nel Pd regionale, si occuperà di salute e ambiente Luciano Ralli, renziano critico ma in un primo momento sostenuto compattamente dall'ala Dems orlandiana, ha abbandonato la corsa alla segreteria provinciale, contestualmente è entrato nel coordinamento politico del Pd regionale: un incarico prestigioso e soprattutto in un settore, la sanità e l'ambiente, in cui Ralli (medico di prefissione), si è speso molto, portando avanti battaglie sulla salute pubblica. Di seguito la nota ufficiale della segreteria dem toscana:

In data odierna il segretario regionale del Pd Dario Parrini ha nominato il dottor Luciano Ralli, capogruppo del Pd del comune di Arezzo e componente della segreteria provinciale del partito, membro del coordinamento politico del Pd Toscana, dove si occuperà di Salute e Ambiente.

"Luciano è un esperto della materia e un dirigente politico sperimentato e appassionato. Sono sicuro - dice Parrini - che potrà dare alla riflessione programmatica del partito regionale un contributo di grande qualità. Gli rivolgo un caloroso augurio di buon lavoro".

Le parole del segretario provinciale designato

Volevo ringrazio tutte le figure che hanno lavorato l'unitarietà della candidatura - spiega Albano Ricci, emozionato e provato -. Gli elettori che hanno difficoltà quotidiane con il lavoro, che si confrontano con i problemi della vita reale non avrebbero compreso una divisione interna. La distanza tra noi e le persone si sarebbe ulteriormente allargata. Il lavoro di cucitura che è stato fatto è enorme. Mi presenterò non tanto come renziano, ma come una figura di pace e di equilibrio. A questo punto non sono il candidato di Renzi, sono Albano Ricci e metterò anima e corpo per il Pd di Arezzo, per tutti gli iscritti. La prima cosa che farò? Darò un bacio a mia figlia che ho trascurato un po' troppo in questi giorni. Poi mi metterò subito all'opera per il partito, cercherò di riavvicinare i territori alla politica. Batterò la provincia in lungo e in largo, mi farò conoscere. C'è un grande obiettivo a breve, quello delle politiche 2018.

@MattiaCialini

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segreteria Pd, Albano Ricci candidato unico: "Sarò una figura di equilibrio"

ArezzoNotizie è in caricamento