Martedì, 21 Settembre 2021
Politica

Luca Scateni responsabile infrastrutture per il Nuovo Cdu Toscana

"Destinare le risorse finanziarie dell'inutile stazione MediEtruria all'ammodernamento della tratta Rovezzano-Figline". Sono queste le parole, attraverso le quali esordisce il 39 enne ingegnere aretino, scelto dal segretario nazionale Mario...

luca-scateni

"Destinare le risorse finanziarie dell'inutile stazione MediEtruria all'ammodernamento della tratta Rovezzano-Figline".

Sono queste le parole, attraverso le quali esordisce il 39 enne ingegnere aretino, scelto dal segretario nazionale Mario Tassone, quale responsabile delle infrastrutture della Toscana per il Nuovo CDU.

"La Toscana ha ancora un grosso gap infrastrutturale. In primis il problema dei pendolari del Valdarno costretti ogni giorno a subire ritardi, "inchini "e disservizi. Proprio a questo problema Scateni vuole dare la priorità assoluta e si augura di incontrare Maurizio Da Re, portavoce del comitato Pendolari Valdarno Direttissima, per individuare le possibili soluzioni.

Scateni elenca le priorità infrastrutturali, opere di rilevanza nazionale, augurandosi che il prossimo esecutivo tenga presente la Toscana: collo di bottiglia per il traffico nazionale.

Terza corsia A1 tra Valdarno e Orte, completamento della A12, progetto di per una ferrovia che colleghi Arezzo con Siena, aprire un tavolo di confronto con le regioni Emilia Romagna e Umbria per creare un complessivo piano generale delle infrastrutture (strade e ferrovie), proprio nel momento in cui la rete ferroviaria umbra ex FCU è passata a RFI, per collegare il Casentino e la Valtiberina al nord-est, E78 per la quale è auspicabile , almeno il suo completamento nel territorio toscano.

Un po' di emozione, non lo nega Scateni, ricordando il Ministro Altero Matteoli recentemente scomparso che fino all'ultimo si era occupato della sicurezza delle strade toscane."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luca Scateni responsabile infrastrutture per il Nuovo Cdu Toscana

ArezzoNotizie è in caricamento