rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

La proposta di Giorgi: "Un luogo pubblico di Arezzo intitolato a Sassoli"

Il consigliere nazionale del Pd lancia anche l'idea di dedicare la sala riunioni della Federazione provinciale del partito all'ex presidente del Parlamento europeo

Giusepe Giorgi, consigliere nazionale del Partito Democratico, lancia la proposta di intitolare un luogo pubblico di Arezzo a David Sassoli, presidente del Parlamento europeo scomparso di recente.

"David Sassoli non è stato solo un valente presidente del Parlamento europeo, è stato un grande europeista, un politico vicino al popolo, un cattolico democratico aperto all’accoglienza e all’umanesimo globali, un uomo di pace e un amico di Arezzo. Tanti incontri nel territorio aretino, i dibattiti, i confronti. In queste giornate ho seguito con attenzione le proposte, che ho apprezzato, degli amici del PD di Cortona sulla titolazione di una scuola al nome di David e la “disattenzione” dell’amministrazione locale.

Sono questi tempi in cui la memoria fa difetto, tutto passa velocemente nel tritacarne del tempo e viene abbandonato all’oblio. Devo a Sassoli una solidarietà che non si scolora. Iniziamo da casa nostra, illustrando suggerimenti ho proposto tramite i canali interni del PD d’intitolare la bella sala riunioni della Federazione provinciale di piazza Sant'Agostino al nome di David Sassoli, raccogliendo largo consenso tra cui una risposta di “ottima idea” da parte della segreteria provinciale PD. Sollecito una rapida realizzazione!

Mi piace ricordare, in questi tempi di guerra, che il presidente Sassoli, mesi fa, fu definito dal Cremlino “persona non grata” nella Federazione russa, lo ricordo per mettere in risalto il ruolo assunto da David, anche ai più alti livelli, di difensore delle libertà e diritti civili. Grazie alle ACLI aretine è nata la richiesta d’intitolare una via o un luogo pubblico (perché non un parco aretino, propongo io) di Arezzo a David Sassoli. È una iniziativa di rara sensibilità civile in linea con l’afflato sociale delle ACLI aretine.

La proposta è rivolta a tutto il Consiglio Comunale di Arezzo. Mi avvertono di pastoie burocratiche che ostacolerebbero il riconoscimento. Mi faccio interprete di una sollecitazione: ci sono atti nella storia di una comunità che segnano in positivo la sintonia tra popolo e istituzioni, ci sono tempi in cui i segni illustrano la nobiltà della politica amministrativa oltre la burocrazia. Intitoliamo a David un luogo pubblico di Arezzo. David Sassoli è stato un grande amico di Arezzo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La proposta di Giorgi: "Un luogo pubblico di Arezzo intitolato a Sassoli"

ArezzoNotizie è in caricamento