Fettunta per bambini morosi, M5S: "L'immoralità di governo"

Il Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione regionale sul caso della “fettunta” presentata dall’amministrazione di Montevarchi ai bambini di genitori morosi sulla retta della mensa. “Un caso emblematico dell’immoralità di governo dei...

AR/STIA-VINOLIONOVO 2015-19

Il Movimento 5 Stelle presenta un’interrogazione regionale sul caso della “fettunta” presentata dall’amministrazione di Montevarchi ai bambini di genitori morosi sulla retta della mensa.

“Un caso emblematico dell’immoralità di governo dei partiti, da sinistra a destra. Il PD uscente lascia, anche a Montevarchi, bilanci disastrosi da ripianare e il centrodestra, che gli subentra al governo, non si esime da segregare dei bambini per vetrina politica” così Andrea Quartini, consigliere regionale M5S firmatario dell’atto.

“Una provocazione dirompente quanto intollerabile – prosegue il Cinque Stelle – che ci ha sorpresi doppiamente, perché realizzata da una sindaca con competenze psicorelazionali e nutrizioniste”.

“Gli strumenti per contrastare la morosità colpevole, quando certificata, esistono. Capiamo dalle esperienze di Livorno e Carrara cosa significhi trovarsi coi conti in rosso per il malgoverno di PD e sodali, ma invitiamo la Sindaca a tornare sui suoi passi quanto prima: il buon governo è sempre una sintesi matura tra rispetto della legalità e giustizia sociale. E segregare dei bambini, riducendo per giunta la qualità della loro nutrizione entro un servizio pubblico, non è né legale né giusto” conclude Quartini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento