Epifania in carcere per i Radicali aretini: delegazione visita i detenuti

Una delegazione del partito Radicale composta dal vicepresidente del consiglio comunale di Arezzo e consigliere di OraGhinelli Angelo Rossi, il Presidente di Liberaperta Giusi Nibbi e Claudia Sterzi già segretaria della Lega Italiana...

ROSSI_NIBBI_STERZI

Una delegazione del partito Radicale composta dal vicepresidente del consiglio comunale di Arezzo e consigliere di OraGhinelli Angelo Rossi, il Presidente di Liberaperta Giusi Nibbi e Claudia Sterzi già segretaria della Lega Italiana Antiproibizionisti, andrà in visita domani al carcere di Arezzo per il giorno dell'Epifania.

Con se porteranno un questionario su detenuti e agenti di polizia carceraria per svolgere una fotografia sullo stato di personale e delle strutture. del carcere di Arezzo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il messaggio che vogliamo portare in carcere - scrivono i rappresentanti - oggetto della nostra storica costante attenzione è lo stesso con il quale Nessuno Tocchi Caino ha recentemente convocato e tenuto il suo Congresso nel carcere di Opera: “spes contra spem”, cioè “essere” speranza anziché semplicemente “averla”, come Abramo che “ebbe fede sperando contro ogni speranza”. Quel che vogliamo si affermi è il rispetto dello Stato di Diritto, contro la violazione sistematica dei diritti civili contenuti nella nostra Costituzione, nella Convenzione Europea dei Diritti dell’Uomo e nella Dichiarazione Universale dei Diritti Umani dell’ONU".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento