Politica

Casucci (Lega): "Solidali con pendolari del Valdarno"

“La vita da pendolare è tra quelle più tormentate, poiché oltre al disagio di dover lavorare lontano da casa, diventa spesso un’odissea raggiungere in tempo il posto di lavoro.” Questo quanto affermato da Marco Casucci, Consigliere regionale della...

marco-casucci-consiglio

"La vita da pendolare è tra quelle più tormentate, poiché oltre al disagio di dover lavorare lontano da casa, diventa spesso un'odissea raggiungere in tempo il posto di lavoro." Questo quanto affermato da Marco Casucci, Consigliere regionale della Lega.

"Il caso del Chiusi-Pistoia è veramente emblematico di quali siano le quotidiane criticità di chi, dal Valdarno, si deve giocoforza spostare; i ritardi si sprecano ed ora Trenitalia diffida apertamente chi, per consentire ai propri colleghi di prendere il treno, blocca fisicamente la chiusura delle porte, evitando, così, la regolare partenza del treno. Se si arriva a tanto vuol dire, allora, che la problematica è talmente rilevante, tanto da portare all'esasperazione tali persone, le quali lamentano, altresì, una continua interferenza da parte di un Frecciabianca che comporta ulteriori ed ovviamente deleteri ritardi su ritardi. Insomma- una situazione davvero insostenibile che dovrebbe essere presa in debita e tempestiva considerazione dall'Assessore Ceccarelli che, invece, manifesta la sua soddisfazione per aver strappato un miserrimo 10% di sconto da riservare a quegli utenti che avevano patito chiari disagi nel mese di marzo."

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Casucci (Lega): "Solidali con pendolari del Valdarno"

ArezzoNotizie è in caricamento