Anghiari, insediato il nuovo consiglio comunale guidato dal sindaco Polcri

Si è svolto questa mattina nella sala consiliare di Palazzo Pretorio alle ore 11:00 in seduta pubblica ed in sessione straordinaria il consiglio comunale di Anghiari che è stato decretato dalla tornata elettorale di domenica 5 giugno. Il primo...

polcri_alessandro-3

Si è svolto questa mattina nella sala consiliare di Palazzo Pretorio alle ore 11:00 in seduta pubblica ed in sessione straordinaria il consiglio comunale di Anghiari che è stato decretato dalla tornata elettorale di domenica 5 giugno. Il primo atto ufficiale del nuovo sindaco Alessandro Polcri e dei consiglieri eletti è stato caratterizzato da un numeroso pubblico e da un clima sicuramente cordiale e positivo.

Questi i tre punti che sono stati oggetto dell’ordine del giorno: insediamento del consiglio comunale. Esame delle condizioni di candidabilità, eleggibilità e di compatibilità del sindaco eletto direttamente e dei consiglieri comunali; giuramento del sindaco; presa d’atto della comunicazione della nomina dei componenti della giunta comunale e del vice sindaco; indirizzi generali di governo.

Effettuate le operazioni formali di insediamento sono state esaminate le condizioni di candidabilità, eleggibilità e di compatibilità del Sindaco eletto direttamente e dei Consiglieri Comunali. Il Sindaco Alessandro Polcri ha poi giurato sulla Costituzione Italiana ed assegnato due deleghe ai Consiglieri di maggioranza: Valentina Zoi è stata nominata Vice Sindaco ed Assessore alle Politiche Sociali, mentre Claudio Maggini è stato nominato Assessore all’Assetto del Territorio ed all’Ambiente. Per il momento il Sindaco ha deciso di tenersi le altre deleghe. Durante il Consiglio Comunale il Primo Cittadino di Anghiari ha tra l’altro espresso la volontà di istituzionalizzare una delega alla legalità e alla trasparenza per poi assegnarla ad uno dei Consiglieri di minoranza, intenzione che ha riscosso unanime approvazione. All’unanimità è stato approvato il programma amministrativo presentato dal Sindaco.

Queste le dichiarazioni rilasciate al termine del Consiglio Comunale dal nuovo sindaco Alessandro Polcri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
“E’ stata una grande emozione sotto il profilo personale e istituzionale ed è stato molto bello vedere la partecipazioni di tanti cittadini anghiaresi. E’ per me un onore ed un onere essere il Primo Cittadino di Anghiari e far parte di questa Amministrazione. Chiedo con umiltà al paese di rimanere accanto a me e alla nostra squadra perché abbiamo bisogno del sostegno e della partecipazione degli anghiaresi. Per questo voglio fin da subito ringraziare i Consiglieri di maggioranza e di opposizione e tutti i cittadini presenti. Proveremo a svolgere al meglio il nostro compito e faremo il possibile per cambiare in meglio il paese. Mantenendo le cose che funzionano e migliorando quello che a nostro avviso non va. Con umiltà e seguendo una politica di piccoli passi”.

Il sindaco Polcri ha ribadito le linee programmatiche e ha motivato così le prime scelte istituzionali.

“Ho deciso di assegnare solo due deleghe in questo primo momento: Valentina Zoi che è stata indicata come Vice Sindaco ha la delega alle Politiche Sociali e Claudio Maggini all’Assetto del Territorio e all’Ambiente. Sono due tematiche importanti e a cui teniamo molto. Le altre valutazioni saranno invece ponderate e portate avanti con il tempo. Cercheremo quindi di individuare figure politiche e tecniche di grande spessore che possano dare un contributo concreto alla soluzione dei problemi. Ritengo importante assegnare una delega alla legalità e alla trasparenza ed è nostra intenzione istituzionalizzarla per poi affidarla ad un rappresentante della minoranza perché l’obiettivo deve essere agire nel bene di Anghiari e deve accomunare maggioranza ed opposizione. Mi ha fatto molto piacere notare che il programma amministrativo presentato durante il primo Consiglio è stato approvato all’unanimità. Questo fa sperare in un confronto franco e deciso, ma anche costruttivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento