Politica

Accattonaggio molesto, il commento di Carlettini e Casi

“Sicurezza e decoro: questi gli obiettivi dell'atto di indirizzo sull'accattonaggio molesto” queste le dichiarazioni dei consiglieri comunali Giovanna Carlettini e Alessandro Casi: “Esprimiamo soddisfazione per l'approvazione dell'atto di...

consiglio-comunale-maggioranza

"Sicurezza e decoro: questi gli obiettivi dell'atto di indirizzo sull'accattonaggio molesto" queste le dichiarazioni dei consiglieri comunali Giovanna Carlettini e Alessandro Casi:

"Esprimiamo soddisfazione per l'approvazione dell'atto di indirizzo sulla repressione dell'accattonaggio molesto avvenuta in Consiglio Comunale. L'iniziativa è significativa perché è partita dai sottoscritti, ovvero il presidente e il vicepresidente della commissione personale, sicurezza e polizia municipale. Questo per evidenziare che il problema posto dai proponenti è legato alla sicurezza e al decoro e non è certo finalizzato a reprimere l'indigenza a cui purtroppo le persone sono costrette. Lo riprovano gli emendamenti che nel corso della discussione sono stati approvati, a firma Cornacchini e Francesco Macrì, che vanno proprio in direzione di esigenze sociali come il sostegno a chi vive in reali condizioni di sofferenza ausiliabili. Auspichiamo che il sindaco, con gli atti che ritiene necessari, immaginiamo un'ordinanza, dia seguito a questo atto".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattonaggio molesto, il commento di Carlettini e Casi

ArezzoNotizie è in caricamento