Cultura

Tredici brasiliane contribuiscono al maxi mosaico di Indicatore

Dopo le tirocinanti dell’Accademia di Belle Arti di Ravenna e i mosaicisti cileni nel mese di settembre ora è la volta di tredici artiste provenienti da San Paolo del Brasile per il Mosaico di Andreina. Le pauliste Vera Gonçalves, Célia Sodré...

IMG_20171003_111659

Dopo le tirocinanti dell'Accademia di Belle Arti di Ravenna e i mosaicisti cileni nel mese di settembre ora è la volta di tredici artiste provenienti da San Paolo del Brasile per il Mosaico di Andreina.

Le pauliste Vera Gonçalves, Célia Sodré, Cris Romano, Monica Mascheroni, Iara Valerio, Claudete Lopes Martins, Eliana Corinti Jordão, Elisangela Secassi, Heloisa Monte Serrat Bindo, Josefa Eliane Da Rocha , Patricia Ono, Regina Shahini, Simone Berton lavorano al mosaico in esterno sull'opera dedicata al "Quadrato Magico" e in interno eseguendo particolari dell'"Esodo" nella chiesa dello Spirito Santo di Indicatore.

Il gruppo paulista - spiega una nota - arrivato il 28 settembre riconosciuto a livello internazionale ha deciso dopo aver incontrato Andreina Giorgia Carpenito ideatrice dell'opera all'Istituto di Cultura dell'Ambasciata Italiana a San Paolo lo scorso aprile di contribuire come tanti altri artisti hanno fatto da tutto il mondo e tutti in prestazione d'opera gratuita per quello che a oggi è considerato il mosaico più grande d'Europa che diverrà ultimato il più grande del mondo. Le artiste pauliste oltre a partecipare alla riqualificazione artistica della chiesa prendono parte alle attività giornaliere che prevedono laboratori in varie discipline nel grande progetto di inclusione che vede ragazzi dai 6 ai 90 anni lavorare insieme, tutti per un unico obbiettivo contribuire alla crescita di questa opera artistico sociale. Un Polo delle arti in evoluzione dove potersi esprimere liberamente. Oltre a loro la presenza di altre due mosaiciste Caroline Jung tedesca e la siciliana Elisa Callejera raggiunteci subito dopo qualche giorno rendono questa esperienza interculturale per la nostra città e la nostra chiesa che attraverso Don Santi Chioccioli parroco di Indicatore si identifica nella crescita di un messaggio di apertura alle culture mentre Andreina vedrà presto con l'aiuto di tutti realizzare il suo sogno condividendolo con chiunque ne voglia far parte.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tredici brasiliane contribuiscono al maxi mosaico di Indicatore

ArezzoNotizie è in caricamento