Sui Generis Network , “Ma le donne hanno potere?”: conferenza al Teatro Vasariano

Sui Generis Network, per il battesimo della prima sede regionale dell'associazione, invita ad un dibattito su  donne e potere, presso la splendida sede del Teatro Vasariano, immerso nel cuore del centro storico della città di Arezzo. Dall’ultimo...

ciabatti_ivana

Sui Generis Network, per il battesimo della prima sede regionale dell'associazione, invita ad un dibattito su donne e potere, presso la splendida sede del Teatro Vasariano, immerso nel cuore del centro storico della città di

Arezzo.

Dall’ultimo libro della giornalista e scrittrice Maria Latella “Il potere delle donne” è scaturita l’idea di una tavola rotonda per sottolineare le azioni di sostegno al femminile di Sui Generis.

"Ma le donne hanno potere" infatti è un tema caro all'associazione romana, che allea professionalità femminili di alto profilo, al fine di promuovere la valorizzazione intellettuale, spirituale e sociale delle eccellenze, a livello nazionale e internazionale, e che qui, ad Arezzo, raduna con le loro testimonianze donne con un significativo percorso professionale e un uomo, magistrato della Corte di Cassazione, che ha assunto decisioni a tutela del diritto di autodeterminazione della donna.

Altra tematica che verrà affrontata è “Quali gli effetti che il nuovo potere femminile potrà avere nel nostro Paese?”, ovviamente in diverse chiavi prospettiche, per fornire alle nuove generazioni storia e spunti per completare un percorso iniziato, ma ben lungi dall’essere terminato.

La Dott.ssa Donatella Visconti, presidente del network, e l’Avv. Maria Paola Petruccioli, responsabile per la regione Toscana, tengono a sottolineare “quale sarà la portata del cambiamento che stiamo vivendo? Il potere pubblico, istituzionale, economico , professionale delle donne e' una novità di questi ultimi anni.

Dall'interno delle famiglie le donne sono entrate nella vita pubblica: le donne di oggi, ma soprattutto le donne di domani, oggi bambine, disegneranno un mondo comunque diverso. Ad Arezzo una tavola rotonda sfaccettata che ci darà una visione ricca e utile a riflessioni per il futuro e la crescita del Paese. Perché sono proprio le donne a rappresentare la novità è portare l'entusiasmo, la forza e la determinazione necessarie per disegnare un futuro migliore."

La tavola rotonda sarà moderata dalla presidente dell'associazione Donatella Visconti e dalla giornalista Rai Paola Cacianti. Interverranno a discutere sulle due tematiche centrali: Annamaria Cancellieri, (già Ministro dell’Interno e Ministro della Giustizia), Alessandra Guidi (Prefetto di Arezzo), Clelia Galantino (Presidente del

Tribunale di Arezzo), Simona Bonafè (deputata al Parlamento Europeo), Deborah Bergamini (Deputata alla Camera), Giacomo Travaglino (Consigliere della Corte di Cassazione), Ivana Ciabatti (Presidente Nazionale Federorafi Confindustria e Imprenditrice), M. Paola Petruccioli ( Avvocato e responsabile Sui Generis

Toscana).

Le conclusioni saranno affidate alle due Assessore del Comune di Arezzo, Lucia Tanti e Tiziana Nisini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sui Generis associazione, senza fine di lucro, dotata di un rigoroso codice etico, opera in tutti i settori professionali, culturali, scientifici, artistici e dell’attualità politica ed economica, con l’obiettivo di favorire l’affermazione dei talenti, anche con riferimento alla prioritaria esigenza di promuovere le eccellenze dei giovani nel mondo del lavoro. Sui Generis intende porre in essere azioni e attività utili alla crescita e all’evoluzione del Paese. L’associazione, nata a Roma un anno e mezzo fa, ha un respiro internazionale con il proprio segretario generale a Londra ed un antenna a New York, allea le professionalità di donne dotate di curricula e di esperienze di alto profilo, al fine di promuovere, attraverso l’azione comune, la valorizzazione intellettuale, spirituale e sociale delle eccellenze, a livello nazionale e internazionale; è un’associazione aperta agli uomini, di pari valore, che ne condividono le finalità. Nella attuale fase di profonda e radicale ristrutturazione dell’architettura istituzionale ed economica del Paese, sentiamo fortemente la necessità di dare il nostro sostegno alla incisiva azione riformatrice avviata, e ciò nell’ambito dei diversi ruoli rivestiti dalle associate e dagli associati, impegnati tutti sia nel settore pubblico che privato, mettendo a servizio delle istituzioni e del Paese contributi di esperienze e competenze. Ribadiamo, infatti, con fermezza, cosa possiamo fare noi per il nostro Paese. Sui Generis ha scelto di contribuire alla crescita del Paese come “router civico”, che allea idee e progetti nell’attuale fase di radicale ristrutturazione dell’architettura istituzionale ed economica del Paese, sentendo la necessità di dare il proprio sostegno all’incisiva azione riformatrice avviata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento