rotate-mobile
Cultura

L'Orchestra Multietnica di Arezzo in concerto raccontando musica e speranza

Il settembre di Eden Lab, l’Arena degli eventi estivi aretini di via Guadagnoli, si aprirà martedì 1 settembre 2015 con una serata dedicata alla musica, al viaggio e al “sogno” che si lega alla “speranza”. Protagonista principale dell’evento...

Il settembre di Eden Lab, l'Arena degli eventi estivi aretini di via Guadagnoli, si aprirà martedì 1 settembre 2015 con una serata dedicata alla musica, al viaggio e al "sogno" che si lega alla "speranza". Protagonista principale dell'evento l'Orchestra Multietnica di Arezzo che torna ad esibirsi nella sua città dopo l'intensa estate che l'ha portata sul palcoscenico del Mix Festival cortonese e ancora nell'estate fiorentina in compagnia di un ospite d'eccezione, Frank London, trombettista e compositore newyorkese leader dei Klezmatics.

Inizio della serata alle ore 19:30 con una novità all'interno del bar dell'Eden, un apericena multietnico dedicato a promuovere fin da subito il gusto dell'incontro tra culture e "armonie". A seguire, alle ore 21, il palcoscenico dell'Arena Eden si animerà dell'incontro con storie e testimonianze di viaggio e speranza, di luoghi, case e memorie da dover abbandonare con gli occhi in cerca di condizioni e possibilità di vita degne degli esseri umani. I perché, le ragioni di una presenza, il "cosa fanno qui", narrati con chiarezza da chi si occupa quotidianamente, insieme a chi li vive, dei problemi di chi si trova costretto a scappare dalla propria terra. Una collaborazione con ArciSolidarietà, con i suoi operatori e i ifugiati politici ospitati dai propri progetti, che si concluderà con la proiezione sul grande schermo dell'Arena del cortometraggio originale "Io sogno in Italia". E infine, al termine della proiezione, alle ore 21:30, l'esibizione live dell'Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink con la presentazione dei nuovi arrangiamenti, nell'originale mix timbrico dell'OMA, nati dalle tante anime e culture che vivacizzano l'interessante formazione di musicisti aretini. Il costo d'ingresso, 10 euro, comprende oltre al concerto l'apericena multietnico o, nel caso di un ingresso all'Arena oltre le ore 21:30, ad apericena concluso, della consumazione presso il bar dell'Eden.

La serata è organizzata da Orchestra Multietnica di Arezzo, ArciSolidarietà e Officine della Cultura con il contributo della Regione Toscana e in collaborazione con CESVOT, Centro Servizi Volontariato Toscana. Ulteriori informazioni e prevendite: Officine della Cultura, Via Trasimeno 16, tel. 0575 27961 - www.officinedellacultura.org, www.orchestramultietnica.net. Circuito box office: www.boxofficetoscana.it. On line: www.boxol.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Orchestra Multietnica di Arezzo in concerto raccontando musica e speranza

ArezzoNotizie è in caricamento