Cultura

Irrational Man - Voto: 7

Ciclicamente Woody Allen torna a tematiche a lui care magari cambiandone il punto di vista in modo da dare una nuova forma espressiva ad un concetto già ben sondato. Così con Irrational Man il regista newyorkese ripropone Dostoevskij e...

irrational-man-woody-allen-locandina

Ciclicamente Woody Allen torna a tematiche a lui care magari cambiandone il punto di vista in modo da dare una nuova forma espressiva ad un concetto già ben sondato.

Così con Irrational Man il regista newyorkese ripropone Dostoevskij e Raskòlnikov, Kant e Kierkegaard, le bugie e il libero arbitrio.

Ritorna a riferimenti letterali di “Delitto e Castigo”, al ragionamento sul caso e sulla giustizia.

Siamo quindi dalle parti di Match Point ma con una messa in scena decisamente più leggera, più da black comedy, una nuova fase filosofica nella carriera del regista che cerca di raccontare con disinvoltura tematiche invece nerissime.

Abe Lucas (un Joaquin Phoenix che pare non sbagliare un colpo nella scelta dei personaggi da interpretare) è un professore in crisi esistenziale che si trasferisce nel campus di un college americano per insegnare filosofia.

Beve sempre whisky di malto e pare che la sua fama di sciupafemmine lo preceda (prima del suo arrivo le docenti del college si lasciano andare a commenti del tipo “È come mettere del viagra nel Dipartimento di Filosofia”). Non a caso finisce nel giro di poco tempo a letto con una collega, Rita (Parker Posey), la quale tenta di fuggire dal suo matrimonio.

Sarà l’incontro con Jill Pollard (una bravissima Emma Stone), promettente studentessa che finirà per innamorarsi di Abe, ha cambiare decisamente la vita del tormentato professore.

Detta così pare una delle ultime commedie di Woody Allen, di quelle meno riuscite tanto per intenderci.

Va detto infatti che il film non parte proprio benissimo ma dopo la prima mezz'ora, grazie ad un avvenimento che è bene non svelare, la pellicola prende quota improvvisamente. Allen ammicca ancora una volta ad Hitchcock in almeno una scena del film, le inquadrature sono pulite e i dialoghi brillanti non appesantiscono l’opera. Fotografia raffinata di Darius Khondji (già collaboratore di Allen in numerose altre pellicole). I meccanismi che si mettono in moto durante la visione del film non ci lasciano indifferenti alle domande che lo stesso Abe si pone: un gesto efferato può essere reputato moralmente giusto se mosso da fini benefici? Quali sono i confini dell’etica? Quanto conta il caso nella vita di ogni singolo individuo?

Nemmeno la sua filosofia lo aiuterà nella ricerca delle risposte perché come dice il protagonista “questa è la vita reale...La filosofia è soprattutto una serie di masturbazioni verbali”.

Deluso dalla vita Abe si isola dal resto del mondo convinto com'è che la sua esistenza non abbia un senso, ormai è il caso ad aver preso il sopravvento.

Nessuna delle sue teorie verbose e filosofiche pare venirgli incontro, sono solo chiacchiere che poco hanno a che fare con il quotidiano. Ma sarà proprio un evento della quotidianità a portare Abe, e la pellicola, su di un livello superiore, una sorta di presa di coscienza della propria esistenza.

Le domande troveranno adesso risposta in un atto morale da compiere, utile e giusto, dimostrando che tutto è connesso.

Certe scelte morali però non vengono mai da sole finendo per cambiare il punto di vista del protagonista nel momento esatto in cui queste portano a conseguenze irreversibili.

Ed è proprio nella soluzione finale che il film trova un epilogo misurato, quasi fosse il caso ad equilibrare il corso delle cose e le sorti dei personaggi coinvolti, che si tratti di giocare pericolosamente ad una roulette russa o più semplicemente di una ruota della fortuna di un Luna Park. Voto: 7/10 Irrational Man (USA 2015, commedia 96')

Regia: Woody Allen

Sceneggiatura: Woody Allen

Cast: Emma Stone, Joaquin Phoenix, Parker Posey, Jamie Blackley.

Film al cinema

Franny 5.5/10

Star Wars: Il Risveglio della Forza 6/10

Il Ponte delle Spie 7.5/10

Irrational Man 7/10

Natale col Boss 4/10

Vacanze ai Caraibi 4/10

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ArezzoNotizie è in caricamento