Martedì, 28 Settembre 2021
Giostra Saracino

Giostra: arriva il vaccino day per i figuranti. Due date per ottenere il green pass

L'Asl Toscana sud est ha programmato per venerdì 30 luglio e sabato 21 agosto la somministrazione dei vaccini per tutti coloro che decideranno di vestirsi per il Saracino e per le manifestazioni collaterali

L'edizione di settembre della Giostra del Saracino resta in bilico complice il nuovo balzo dei contagi da coronavirus negli ultimi giorni, ma non si ferma la macchina organizzativa in vista del prossimo 5 settembre.

Come stabilito dal piano sicurezza discusso in Prefettura tutti i figuranti che parteciperanno agli eventi giostreschi dovranno essere in possesso del green pass o di un tampone negativo entro le 48 ore prima di ogni evento. Proprio per favorire questo procedimento, il direttore dell'Asl Toscana sud est Antonio D'Urso in accordo con il sindaco Alessandro Ghinelli darà la possibilità di vaccinarsi a tutti coloro che ancora non l'hanno fatto, anche con la sola seconda dose. 

Per questa occasione sono state riservate in via straordinaria due date in cui saranno somministrate la prima e la secona dose ai figuranti che parteciperanno alla Giostra e alle manifestazioni collaterali: i due "vaccino day" sono in programma venerdì 30 luglio e sabato 21 agosto. Ogni quartiere avrà a disposizione 80/90 persone da inserire nella lista dei figuranti tra il Saracino e il resto degli eventi.

Corsa contro il tempo nei quartieri che hanno programmato le riunioni dei figuranti per non farsi trovare impreparati: aprono lunedì 26 luglio Porta del Foro e Porta Crucifera, a Sant'Andrea si svolgerà giovedì 29 luglio. Porta Santo Spirito aveva già convocato lo scorso 24 giugno la riunione dei figuranti. Il tempo stringe e i quartieri corrono ai ripari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giostra: arriva il vaccino day per i figuranti. Due date per ottenere il green pass

ArezzoNotizie è in caricamento