Cultura

Fraternita dei Laici testimone e monumento di Arezzo, una conferenza al Liceo Redi

Si parlerà della storia e del ruolo avuto dalla Fraternita dei Laici nella conferenza che si terrà questo pomeriggio alle 17,30 presso il liceo Redi dal primo rettore Pier Luigi Rossi. L'iniziativa, dal titolo "Fraternita dei Laici testimone e...

piazza_grande1

Si parlerà della storia e del ruolo avuto dalla Fraternita dei Laici nella conferenza che si terrà questo pomeriggio alle 17,30 presso il liceo Redi dal primo rettore Pier Luigi Rossi. L'iniziativa, dal titolo "Fraternita dei Laici testimone e monumento di Arezzo" è stata promossa dal Liceo Scientifico Francesco Redi, dalla Brigata Aretina degli amici dei Monumenti.

Sono passati 755 anni dall'Aprile 1263, anno della sua istituzione voluta dal Vescovo Guglielmo degli Ubertini.Già era al tempo della battaglia di Campaldino. Già era alla nascita di Petrarca. Ha vissuto la città, il popolo, l'arte, l'economia, la ricchezza e la povertà, gli ideali della nostra Comunità Aretina. Oggi è ancora tra noi, viva e solida, proiettata sul futuro di Arezzo. Tutela sociale, tutela della cultura della Comunità di Arezzo e gestione del vasto patrimonio artistico, immobiliare e agricolo. È tra le più grandi aziende agricole

del territorio provinciale aretino con i suoi 1200 ettari. Il Palazzo di Fraternita custodisce nel suo Archivio storico i libri dei nati e dei morti, l'anagrafe di oltre sette secoli di vita. L'Archivio racconta la nostra identità di gente Aretina.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fraternita dei Laici testimone e monumento di Arezzo, una conferenza al Liceo Redi

ArezzoNotizie è in caricamento