rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cultura Centro Storico / Viale Bruno Buozzi

Estate in Fortezza: ci sono Elio, Stefano Massini e Mario Cassi. Tutte le date e le info sui biglietti

Ventuno tra concerti, spettacoli teatrali, recital e premi. Spazio anche alla letteratura con i finalisti del Premio Strega per la due giorni della Città dei Lettori

Un po' pop, un po' indie e anche un po' classica. L'estate 2022, per la Fortezza medicea di Arezzo, avrà una pluralità di sapori. È uscito il cartellone completo della maxi rassegna, la prima organizzata dalla fondazione Guido d'Arezzo ad avere come location il palco della fortificazione che domina la città. Così, dopo anni di silenzio e isolamento dalla vita culturale (fatta eccezione per le mostre di Ivan Theimer e di Gustavo Aceves) l'antico cassero eretto nella sua architettura attuale per ordine di Cosimo de' Medici, aprirà le porte al teatro d'autore, alla letteratura, ai canti popolari, alla lirica, alla musica pop e alla commedia.

Sono in tutto 21 gli spettacoli e i momenti aperti alla cittadinanza previsti. Altrettanto numerosi saranno i big dello spettacolo che arriveranno ad Arezzo con la promessa di show fuori dall'ordinario. Dopo le conferme di Samuele Bersani e Giorgio Panariello il programma si amplia accogliendo anche Elio e Stefano Massini. Il poliedrico artista milanese, leader degli Elio e le storie tese, sul palco aretino porterà la musica di Enzo Jannacci in un omaggio tributo al grande cantuautore meneghino. Con Massini invece il pubblico avrà l'occasione di ascoltare uno dei narratori più geniali e avvincenti del momento. Con il suo spettacolo "Quando sarò capace di amare" accompagnerà la platea in un viaggio alla scoperta di Giorgio Gaber. 

Il programma completo

21 giugno - Over and over again, un viaggio con Franco Battiato, concerto tributo al Maestro Franco Battiato a cura di Fabio Cinti, Angelo Privitera e il Quartetto Italiano. Arezzo avrà l’anteprima regionale del tour estivo che porterà il set in giro per l’Italia sui più grandi palcoscenici del paese.

23 giugno - Premio fedeltà al lavoro e sviluppo economico 2022, La Camera di Commercio Arezzo-Siena consegna, alla presenza delle autorità cittadine e dei rappresentanti delle associazioni economiche di categoria, i riconoscimenti andati ad aziende della provincia che si sono distinte in specifiche categorie.

24 giugno - Fast Animals and slow kids tappa del tour “È già domani ora ”La rock band perugina più famosa d’Italia arriva ad Arezzo per un incredibile e atteso live dopo il successo degli scorsi mesi

25-26 giugno - Festival città dei lettori. Festival letterario, con la direzione artistica di Gabriele Ametrano, che dopo Firenze, arriva anche ad Arezzo: due giorni in cui il pubblico aretino si confronterà con alcuni tra i più grandi nomi della letteratura italiana nonché, per la prima volta in città, la cinquina finale del Premio Strega.

30 giugno - “Italia mundial” di Federico Buffa. Federico Buffa, assieme al pianista Alessandro Nidi, porta sul palco una delle sue storie più belle: Italia Mundial (Spagna 1982).
Il giornalista e volto noto di Sky racconta, a quarant’anni di distanza, l’indimenticabile vittoria della Nazionale Azzurra ai mondiali di calcio che si tennero in Spagna nel 1982.

4 luglio - Classic jazz e Broadway concert di Oida Arezzo. Una produzione di Spazio Seme che coinvolge un Ensemble dell’Orchestra Oida, composto da jazzisti e musicisti classici, insieme a giovani cantanti della Friends University (USA), che si esibiranno in un crossover tra musica americana e musica italiana del 900’. Il concerto è dedicato al tema della diversità, dell'inclusione e della pace, accompagnati da letture sui diritti umani in occasione dell’Indipendence Day.

12 luglio - Premio Aquila d’oro. Un premio per celebrare i valori dello sport declinati nella vita quotidiana. La Ginnastica Petrarca e il Comune di Arezzo presentano la seconda edizione dell’“Aquila d’Oro”, l’evento estivo volto a valorizzare le storie virtuose di sportivi e di personalità della società civile che, con la loro azione, hanno dimostrato di essere positivi esempi di resilienza, determinazione e fair play.

14 luglio - Sycamore Age live opening Yosh Whale, Slick Nova family. I Sycamore Age sono una delle band più di spicco a livello nazionale per stile e genere estremamente trasversale ed esterofilo, i SLick Nova Family sono un gruppo di giovani aretini che si stanno facendo notare nell’ambiente rap alternative nazionale; gli Yosh Whale, salernitani di nascita ma con forte stampo internazionale reduci da tour nazionali e vari riconoscimenti tra cui il premio Buscaglione e Musicultura, portano un pop alternative assolutamente nuovo.

15 luglio - Cappuccetto Rozzo di Jonatan Canini: lo spettacolo rivisita la nota favola, “trascinando” in Toscana tutti i suoi personaggi: fiorentina la protagonista, livornese la nonna, pisano il cacciatore, lucchese il lupo… Alla storia originale si sovrappongono così vernacoli e questioni di campanile, in un esilarante botta e risposta che rivela il talento di Jonathan Canini, ideatore e regista dello spettacolo, oltre che autore dei testi.

18 luglio - Quando sarò capace di amare di Stefano Massini. Cosa accade se uno dei narratori più geniali del momento incontra il genio di Giorgio Gaber? Stefano Massini sceglie di coinvolgere il pubblico in un viaggio di emozioni e di domande, in cui l’ironia travolgente di Gaber lascia spazio un attimo dopo alla profondità di pensieri: in scena poi si aggiungono i suoni e i colori di un’intera orchestra di musicisti da ogni parte del mondo, riuniti sotto il marchio ormai noto dell’OMA di Arezzo.

19 luglio - Michelangelo Scandroglio Group. Concerto jazz di calibro internazionale, guidato dal compositore e band-leader Scandroglio, da sempre attivo come sideman e collaboratore di giganti del jazz tra cui Enrico Rava, Fabrizio Bosso e alcuni dei musicisti più riconosciuti a livello internazionale tra cui Logan Richardson, Glenn Ferris, Ben van Gelder e molti altri.

20 luglio - “Ci vuole orecchio, Elio canta e recita Enzo Jannacci”. Uno spettacolo un po' circo un po' teatro un po' canzone, dove una band di cinque musicisti, grazie agli arrangiamenti di Paolo Silvestri, permetterà ad Elio, filosofo assurdista e performer eccentrico, di surfare sul repertorio dell’amato Jannacci.

21 luglio - Omaggio a Morricone, musiche da Oscar. Direzione/Pianoforte: Maestro Andrea Albertini. Orchestra: Ensemble Le Muse. Voce Solista: Angelica De Paoli.

23 luglio - “La favola mia” di Giorgio Panariello. Tante risate, un pizzico di irriverenza, attualità e grandi classici del suo repertorio: questi gli ingredienti del nuovo spettacolo in cui Panariello ripercorre in una veste inedita e attuale i 20 anni che lo hanno visto protagonista tra teatro, cinema e televisione.

27 luglio - “Miracolato” di Max Angioni. Max Angioni, comico emergente, reduce dai successi di Italia’s Got Talent, Zelig, Le Iene e Lol2, approda in teatro con il suo nuovo spettacolo che lo consacra come uno dei nuovi volti più importanti del panoramacomico italiano.

29 luglio - Giovanni Truppi. Cantautore tra i più raffinati e preziosi del panorama italiano, Giovanni Truppi è reduce da Sanremo 2022 che l’ha consacrato tra i big della musica italiana.

30 luglio - Samuele Bersani. Cantautore dalla carriera ventennale che l’ha consacrato, tra gli altri, degno erede di Lucio Dalla.

4 agosto - Concerto Filarmonica Gioacchino Rossini con: direttore Donato Renzetti e il baritono Mario Cassi.

5 agosto - Iosonouncane. Uno dei nomi più interessanti della scena indipendente italiana, porta da sempre un set particolare in giro per l’Europa tra visioni, musica e parole.

26 agosto - Polifonico, festival corale internazionale di canto popolare. 70° Concorso Polifonico Internazionale con cori da tutto il mondo, workshop, approfondimenti sul tema della coralità e musicologia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate in Fortezza: ci sono Elio, Stefano Massini e Mario Cassi. Tutte le date e le info sui biglietti

ArezzoNotizie è in caricamento