Arezzo va al Festival di Sanremo con The Zen Circus

Un progetto che nasce da Woodworm e che si concretizza con la collaborazione di Fondazione Guido d’Arezzo, Fondazione Arezzo Intour e Comune di Arezzo.

Arezzo va al Festival di Sanremo con The Zen Circus. La formazione toscana, che sarà protagonista dell’attesa kermesse canora, ha scelto infatti di girare il videoclip ufficiale che accompagna il singolo in gara “L’amore è una dittatura”, nel meraviglioso Teatro Petrarca che in questi giorni è stato trasformato in set cinematografico.

La Fondazione Guido d’Arezzo e la Fondazione Arezzo Intour che con il Comune di Arezzo hanno accolto il progetto di The Zen Circus, hanno messo a disposizione della band il prestigioso spazio cittadino offrendo collaborazione a Woodworm, etichetta discografica aretina tra le più attive e importanti nella scena musicale indipendente.

Nella realizzazione del video è stata coinvolta anche OIDA (Orchestra Instabile di Arezzo).

Oltre al Teatro Petrarca, il racconto filmico di “L’amore è una dittatura” presenterà scorci del bellissimo centro storico aretino, offrendo una meravigliosa vetrina alla città.

Il video sarà disponibile dopo la prima serata della 69ᵃ edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo che si terrà dal 5 al 9 febbraio 2019.

Arezzo città della musica si conferma essere casa per tutti i musicisti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E intanto, in attesa del video di “L’amore è una dittatura”, in bocca al lupo agli The Zen Circus per la prossima competizione sanremese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • "Mio fratello era buono e solare. Lo porterò con me in un tatuaggio"

  • Codice giallo per pioggia e temporali: l'elenco dei comuni aretini interessati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento