Lunedì, 14 Giugno 2021
Economia

"Opa inaccettabile", i soci storici di Ubi dicono no alla proposta di Intesa. "Pensiamo ai dipendenti"

Nell'aretino i dipendenti di Ubi sono tanti:sono convogliati in Ubi i 650 dipendenti di Banca Etruria. Non solo, Intesa ha rilevato anche Cassa di Risparmio di Firenze, per la quale lavoravano un altro centinaio di aretini

"Offerta irricevibile", così il patto dei soci storici di Ubi risponde all'Opa lanciata da Intesa. Questa mattina i grandi azionisti, che aggregano il 17,8% del capitale sociale, si sono riuniti per esaminare la situazione, anche se l'offerta completa ancora non c'è. Dovrà infatti essere depositata in Consob entro il 7 marzo. 

La posizione degli azionisti di riferimento è chiara:

"L’ops di Intesa-Unipol, come prospettata, appare ostile, non concordata, non coerente coi valori impliciti di Ubi e dunque inaccettabile", si legge in un comunicato del Car.

"Abbiamo pensato molto oggi al personale - ha dichiarato oggi Mario Cera del comitato direttivo del Car di Ubi ad AdnKronos -, alle risorse umane di Ubi, il suo patrimonio è essenzialmente il suo personale. Vogliamo tutelare la banca così com'è, ci teniamo a dirlo anche perché le fondazioni socie di Ubi hanno anche dei contenuti sociali, non è solo il valore delle azioni che conta. Non esiste solo il mercato, esistono anche i territori". 

Nell'aretino i dipendenti di Ubi sono tanti: subentrando a Banca Etruria, infatti, sono convogliati in Ubi i 650 dipendenti dell'istituto di credito cittadino. Non solo, Intesa ha rilevato anche Cassa di Risparmio di Firenze, per la quale lavoravano un  altro centinaio di aretini.

Intesa lancia Opa per acquisire Ubi

Una preoccupazione, quella per i dipendenti, sottolineata fin da subito dal sindacato Fabi:

"Il rischio - ha spiegato Fabio Faltoni - è che la sovrapposizione di filiali nella stessa area porti come conseguenza la dismissione di alcune, con tutta una serie di problemi per i posti di lavoro che potrebbero risultare in esubero, a maggior ragione se Intesa continua a puntare sulla banca on line."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Opa inaccettabile", i soci storici di Ubi dicono no alla proposta di Intesa. "Pensiamo ai dipendenti"

ArezzoNotizie è in caricamento