Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Nelle 'mappe europee' la Toscana diventa zona rossa. Giani: "Perplesso, possibili ricadute sul turismo"

Lo strumento di controllo della diffusione del virus ha messo sotto la lente d’ingrandimento la situazione in Toscana e nelle altre regioni italiane. Fotografia non condivisa dal presidente Eugenio Giani

La Toscana in zona rossa. È quanto afferma l’Ecdc, il centro europeo per il controllo e la prevenzione delle malattie che, sul proprio sito, ha pubblicato la consueta mappa riguardante la diffusione del virus nei territori dell'Unione europea. Le stime aggiornate al 5 agosto vedono l'Italia per lo più in zona gialla. A fare eccezione sono Puglia, Molise, Valle d'Aosta e provincia autonoma di Bolzano che rimangono verdi oltre a Marche, Sardegna, Sicilia e Toscana che si tingono di rosso. I raggruppamenti per zone colore sono stati realizzati in base all’incidenza dei casi positivi a 14 giorni ogni 100mila abitanti, combinata con il tasso di positivi sui test effettuati.

Ma attenzione. Tale classificazione non ha alcuna ricaduta sulle direttive nazionali. Attualmente, come riportato anche negli organi ufficiali del ministero della salute, l'intera Penisola si trova in zona bianca. Per tanto sono da scongiurare allarmi riguardanti chiusure, spostamenti vietati e limitazioni personali. Non sono previste ulteriori restrizioni, se non quelle entrate in vigore da oggi per l’obbligo di green pass.

Da parte sua il presidente della Regione Eugenio Giani si è detto “perplesso” per il passaggio in zona rossa della Toscana nel monitoraggio dell’Ecdc. "Secondo me - ha affermato - sono dati che connotano una situazione che personalmente non ritrovo. Ci troviamo ad avere una situazione chiaramente di stabilizzazione della curva e in questo contesto vediamo che abbiamo 225 ricoveri, ma nei reparti Covid ci sono più di 5 mila posti a disposizione. Abbiamo in terapia intensiva 22 persone ricoverate, quando noi ne possiamo reggere fino a 650-700. Quindi rimango perplesso. Per i cittadini e le attività economiche al momento non cambia nulla, se non - e potrebbero essere di non poco conto - per i possibili effetti sul turismo".

Le mappe aggiornate dell’Ecdc

L’Ecdc, che attraverso queste mappe monitora la diffusione del Covid analizzando il numero dei contagi ed il tasso di nuovi positivi, utilizza quattro diversi colori per il diverso grado di gravità sanitaria: verde, giallo, rosso e rosso scuro. L’ordine è legato ad una differente situazione locale, con un’intensità che varia da minore a maggiore, a seconda del numero di nuovi contagi e di pazienti risultati positivi al coronavirus. La Toscana è di colore rosso, ovvero un'area dove si registrano tra i 200 e i 500 casi ogni 100mila abitanti. 

Gli esperti dell’Ecdc diffondono settimanalmente aggiornamenti riguardanti la circolazione e la diffusione del virus. Si tratta di uno strumento scientifico che può orientare le decisioni che gli stati membri dell’Unione Europea possono prevedere per gli spostamenti e i viaggi continentali, con la pandemia in corso. 

Il virus in Toscana

Secondo i dati forniti quest'oggi attraverso il bollettino della Regione, iI nuovi casi registrati in Toscana sono 734 su 15.763 test di cui 9.164 tamponi molecolari e 6.599 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 4,66% (9,7% sulle prime diagnosi). I ricoverati sono 229 (6 in più rispetto a ieri), di cui 22 in terapia intensiva (stabili). Oggi si registrano 2 nuovi decessi: 2 donne, con un'età media di 75 anni

I nuovi casi giornalieri suddivisi per età e province
photo5794324599779997132-2
Dati dei nuovi positivi per comune. Nota esplicativa: Se un comune non è presente nel grafico, non ha nuovi casi giornalieri. I comuni sono suddivisi per Asl e ordinati in base al tasso di nuovi positivi ogni 100mila abitanti in modo da porre subito l’attenzione delle stesse Asl, ospedali e comuni per i territori che riportano un significativo aumento dei casi.
photo5794324599779997133-2

Il dettaglio della situazione giornaliera dei posti letto Covid suddivisi per Azienda Sanitaria e Azienda Ospedaliero Universitaria con gli indici di saturazione delle terapie intensive e delle aree mediche non intensive.
photo5794324599779997182-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nelle 'mappe europee' la Toscana diventa zona rossa. Giani: "Perplesso, possibili ricadute sul turismo"

ArezzoNotizie è in caricamento