rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Disagi

Mattina d'inferno per i pendolari aretini: treni cancellati e in forte ritardo

Il problema si sarebbe verificato questa notte nella linea ferroviaria all'altezza del nodo di Firenze che non è nuovo a problemi di questo tipo che si ripercuotono su tutto il traffico

Grossi disagi per i pendolari aretini e per quelli della Toscana in generale. Un guasto nella linea ferroviaria all'altezza del nodo di Firenze ha provocato una catena di ritardi e qualche cancellazione nei treni della mattina. I viaggiatori si sono accalcati di fronte ai cartelloni luminosi in attesa di capire quando sarebbero potuti partire per raggiungere il luogo di lavoro oppure di studio.

Ritardi fino a 230 minuti

I treni in partenza dalla stazione di Arezzo hanno subito ritardi fino a 230 minuti. Questo destino è toccato in particolare al convoglio diretto a Roma di solito in partenza da Arezzo alle 4,25. Poi è stato del tutto cancellato il regionale 4092 delle 7,45 diretto alla stazione fiorentina di Santa Maria Novella. In precedenza erano già in forte ritardo anche i regionali 18740 e 18742 rispettivamente delle 6,45 e delle 7,17 entrambi diretti a Firenze Smn. Il primo ha avuto un ritardo di un'ora e l'altro di 40 minuti.

In ritardo di 45 minuti anche il regionale veloce 4099 delle 7,43 diretto a Roma Tiburtina.

treni-ritardo

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattina d'inferno per i pendolari aretini: treni cancellati e in forte ritardo

ArezzoNotizie è in caricamento