Cronaca

Passeggia per strada con dosi di hashish: 40enne arrestato dopo aver tentato la fuga

È quanto accaduto nei giorni passati in Valdarno. Qui i carabinieri di San Giovanni hanno identificato e arrestato il presunto spacciatore

In casa aveva 2 panetti di hashish (circa 82 grammi), un bilancino di precisione e un coltello presumibilmente utilizzato per suddividere in porzioni lo stupefacente. Sono stati i carabinieri della compagnia di San Giovanni Valdarno a siglare l’operazione che ha portato all’arresto di un 40enne, con alle spalle precedenti di polizia, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione ha preso il via durante un consueto controllo del territorio. I militari stavano perlustrando le strade dell’agglomerato urbano tra San Giovanni Valdarno e Montevarchi quando, ad un certo punto, hanno incrociato il 40enne. Lui stava camminando lungo la strada ma, appena notata la pattuglia dei militari, ha bruscamente cambiato direzione e accelerato il passo. Un atteggiamento che non è passato inosservato e che ha convinto i carabinieri ad inseguirlo. Qualche minuto più tardi il 40enne è stato trovato poco più avanti. Dopo averlo bloccato e stato perquisito e addosso gli sono state trovate quattro dosi di hashish, già suddivise e pronte per la vendita. Successivamente i carabinieri hanno deciso controllare anche l’abitazione dell’uomo dove hanno trovato i panetti di hashish e il materiale per il confezionamento delle dosi.

“Di fronte al palese quadro indiziario - spiegano i carabinieri di San Giovanni -scattava inevitabilmente l’arresto in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lo stupefacente è stato sequestrato e verrà sottoposto ad analisi chimiche dalle quali sarà possibile determinare l’esatta qualità e il numero di dosi che avrebbe potuto produrre”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passeggia per strada con dosi di hashish: 40enne arrestato dopo aver tentato la fuga

ArezzoNotizie è in caricamento