Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Caduto dalla scala per cambiare una lampadina": primo incidente sul lavoro del 2020. Infortuni in crescita: i dati

Gli incidenti sul lavoro nella nostra provincia nel 2019 sono aumentati. Le denunce, stando alle statistiche stilate da Anmil, parlano di 4mila 87 denunce nel periodo gennaio-ottobre

 

E' il primo incidente sul lavoro di questo 2020. Quello avvenuto ieri mattina in via della Fiorandola, nel quale è rimasto ferito un 61enne, è stato il primo infortunio dopo un 2019 che ha visto crescere questo tipo di sinistri. 

L'incidente

Erano le 11,30 circa di ieri, mercoledì 15 gennaio, quando un 61enne, socio di un'azienda orafa con sede in Pescaiola, è precipitato da una scala. Stando a quanto raccontato dall'uomo durante le concitate fasi dei soccorsi, era salito sugli ultimi gradini per cambiare una lampadina che non funzionava più, quando ha perso l'equilibrio ed è finito rovinosamente a terra. Nell'impatto ha riportato la frattura del bacino e un trauma cranico. Per questo è stato soccorso con l'elisoccorso Pegaso - atterrato all'aereoporto di Arezzo - e trasportato all'ospedale Le Scotte di Siena. 

Sulla vicenda hanno svolto alcuni accertamenti anche gli ispettori del Pills.

Incidente a Pescaiola: cade da una scala, soccorso con Pegaso

Le statistiche

Gli incidenti sul lavoro nella nostra provincia nel 2019 sono aumentati. Le denunce, stando alle statistiche stilate da Anmil, parlano di 4mila 87 denunce nel periodo gennaio-ottobre. Il capitolo più drammatico è ovviamente quello delle morti. Nel primi 10 mesi del 2019 - sempre secondo fonte Anmil-Inail - hanno perso la vita per il proprio lavoro 896 persone in Italia. Di questi incidenti fatali, 61 si sono verificati in Toscana. Tre le morti nell'Aretino: meglio rispetto al 2018 quando furono 11, ma comunque un bilancio drammatico. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento