rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Incidenti stradali

Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

La vittima è Stefano Magi, originario di Monte San Savino. Lo schianto è avvenuto nella tarda serata di ieri al confine tra la provincia di Siena e quella di Arezzo

Insieme al figlio stavano viaggiando lungo la comunale vecchia di Rapolano in sella ad una Suzuki 650 quando in un attimo si sono schiantati contro una Fiat Panda proveniente dalla direzione opposta. Drammatico incidente quello che si è verificato nella tarda serata di ieri e che ha visto come protagonisti due uomini di Monte San Savino. Ad avere la peggio è stato il conducente del veicolo, Stefano Magi 51 anni originario del capoluogo savinese. Per lui la morte è giunta poco dopo l'accaduto tanto sono risultate fatali le ferite riportate nel tremendo impatto. Gravi anche le condizioni del figlio 21enne che è stato trasferito a Le Scotte di Siena in codice rosso. Non sarebbe in pericolo di vita.

L'impatto si sarebbe verificato poco dopo le 19 di ieri pomeriggio al Setino, località al confine tra la provincia di Siena e quella di Arezzo. Il terribile schianto ha fatto finire entrambi i mezzi fuori strada e sbalzato dal bolide conducente e passeggero. Sulla Panda si trovava invece un giovane del posto che ha richiesto immediatamente l'intervento dei soccorsi. Una corsa disperata verso il policlinico senese che per tentare di salvare la vita ai due centauri ma che per Stefano, purtroppo, è risultata vana.

Sul posto presenti i carabinieri di Rapolano a cui spetta il compito di ricostruire la dinamica dei fatti e comprendere le cause che hanno provocato lo schianto tra i due mezzi accertando eventuali responsabilità. Entrambi i veicoli sono stati posti sotto sequestro e sulla vicenda la magistratura ha aperto un fascicolo. Un atto dovuto utile appunto alla ricostruzione dei fatti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

ArezzoNotizie è in caricamento