rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Incidenti stradali Monte San Savino

Muore a 47 anni nel giorno di Pasqua. La Valdichiana piange Alessio Bencivenga

Drammatico incidente quello verificatosi nella giornata di ieri, 31 marzo, nei pressi di Tegole, frazione del comune di Civitella in Valdichiana

Si chiamava Alessio Bencivenga il centauro 47enne che ha perso la vita ieri, 31 marzo, in un incidente stradale. Operaio edile, residente nel comune di Monte San Savino nella frazione di Alberoro, è morto dopo una terribile caduta dalla moto sulla quale viaggiava. Un dramma che ha profondamente sconvolto la comunità locale e avvenuto nel giorno di Pasqua.

L'episodio si è verificato nel primissimo pomeriggio in via Delle Casce a Tegoleto. Secondo quanto appreso il 47enne si stava dirigendo a casa di parenti per il pranzo pasquale quando, per cause ancora al vaglio dei carabinieri della compagnia di Arezzo, ha perso il controllo del veicolo. Dopo essere stato sbalzato dalla sella avrebbe compiuto un volo di varie decine di metri per poi finire contro uno dei pali della luce presenti a bordo della strada. Un impatto violentissimo che, con ogni probabilità, ne avrebbe provocato la morte sul colpo.

A lanciare l'allarme è stato un'automobilista che, ritrovatosi la moto stesa in mezzo alla carreggiata, ha immediatamente richiesto l'intervento dei soccorsi. Inutile la folle corse dell'automedica e dell'ambulanza, rispettivamente della Croce Bianca di Arezzo e di Monte San Savino. Al momento dell'arrivo dei sanitari per l'uomo non c'era più niente da fare. 

Dopo il nulla osta del magistrato, la Croce Bianca ha provveduto al recupero della salma che è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale San Donato. Alessio Bencivenga era conosciuto in Valdichiana dove svolgeva lavori di manutenzione e giardinaggio. Nelle prossime ore verrà stabilità la data dei funerali 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a 47 anni nel giorno di Pasqua. La Valdichiana piange Alessio Bencivenga

ArezzoNotizie è in caricamento