rotate-mobile
Cronaca

Undici furti in pochi mesi: rubava carte di credito e le prosciugava. Beccato ladro seriale

I carabinieri hanno arrestato un 32enne che si intrufolava negli spogliatoi di palestre e campi da calcio, a volte anche nelle auto in sosta. Sottratti circa 1.900 euro a varie persone

Si intrufolava all’interno di spogliatoi di palestre o campi da calcio e sgraffignava le carte di credito. A volte riusciva a mettere le mani all'interno delle auto in sosta, sempre con l'obiettivo di impossessarsi di carte di pagamento che poi utilizzava in tempi brevissimi, ancor prima che le vittime si accorgessero del furto.

Il ladro si recava presso esercizi commerciali del centro di Arezzo, acquistando prodotti di piccolo importo che non richiedevano l’utilizzo del pin o di altri sistemi di autorizzazione. Sfruttata al massimo la carta di credito, se ne liberava e ricominciava il giro. 

Proprio tale condotta criminale ha permesso una svolta nelle indagini dei carabinieri, che il 29 febbraio scorso hanno individuato e arrestato il malvivente, un aretino di 32 anni residente in provincia, già pregiudicato per reati contro il patrimonio. La somma complessiva, indebitamente sottratta a varie persone, ammonta a circa 1.900 euro.

L'uomo, adesso in carcere ad Arezzo, dovrà rispondere dei reati di furto, ricettazione e utilizzo indebito di carte di credito. I militari lo ritengono responsabile, tra ottobre 2023 e gennaio 2024, di almeno 11 furti, tutti messi a segno in città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Undici furti in pochi mesi: rubava carte di credito e le prosciugava. Beccato ladro seriale

ArezzoNotizie è in caricamento