rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Centro Storico / Via Spinello

Nuova maxi rissa ai giardini Porcinai: in 20 si scontrano a pugni e colpi di sedia

La zona "calda" ancora teatro di violenze, la rabbia di residenti e commercianti: "Così non si può andare avanti"

Non c'è pace nella zona dei giardini cosiddetti del Porcinai, all'angolo tra via Guido Monaco e via Spinello aretino, proprio di fronte alla stazione ferroviaria di Arezzo. C'è stata un'altra violenta rissa oggi, domenica 28 aprile: hanno preso parte agli scontri, secondo quanto riferito dai testimoni, una ventina di persone, giovani e giovanissime.

La ricostruzione della rissa

Due le fazioni che si sono prese a pugni, spintoni e colpi di seggiola, con gli arredi in plastica dei locali della zona branditi come armi. Il caos, tra violenza e fortissime grida che hanno allarmato residenti e passanti, è durato alcuni minuti. Sono state allertate le forze dell'ordine che sono sopraggiunte sul posto intorno alle 17, ma al loro arrivo partecipanti si sono dileguati per le strade del centro storico di Arezzo.

La rabbia di residenti e commercianti

"E' una situazione diventata insostenibile - si sfoga un esercente della zona - non si riesce più a lavorare in queste condizioni. Chi vive qui è spaventato, chi ha un locale ha il timore costante che si scateni un parapiglia da un momento all'altro. Cosa dobbiamo fare?".

La lunga scia di violenze

Le risse, negli ultimi tempi, si sono moltiplicate: la più recente si era verificata nella notte tra il 19 e il 20 aprile. Tre giorni prima un uomo era rimasto ferito da una lama negli scontri. Il 13 aprile c'era stata un'altra rissa da saloon. E venti giorni fa c'era stato addirittura un tentato omicidio. Una situazione che residenti e gestori dei locali giudicano ormai al limite.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova maxi rissa ai giardini Porcinai: in 20 si scontrano a pugni e colpi di sedia

ArezzoNotizie è in caricamento