menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'ultimo saluto a Laura. Arezzo piange la scomparsa della 56enne

Molti però i messaggi di cordoglio giunti dal mondo delle categorie economiche e dalla cittadinanza giunti ai familiari della donna in segno di cordoglio per la scomparsa

Arezzo ha reso l'ultimo omaggio a Laura Berneschi, la 56enne contabile della Confcommercio di Arezzo morta tragicamente lunedì intorno alle 14,30 a seguito di un incidente stradale nei pressi di Ripa dell'Olmo. All'interno della cattedrale dei Santi Pietro e Donato si è svolta oggi la cerimonia funebre. Un ultimo saluto che, come disposto dalle direttive anti Covid, ha potuto contare su una stretta cerchia di presenti. Molti però i messaggi di cordoglio giunti dal mondo delle categorie economiche e dalla cittadinanza giunti ai familiari della donna in segno di cordoglio per la scomparsa.

La tragedia tra Olmo e San Zeno

Sulla ricostruzione dell'accaduto è al lavoro la Polizia Municipale di Arezzo. Tre i mezzi coinvolti: un furgone guidato da un 42enne di Arezzo, che procedeva da San Zeno verso Olmo, ha prima impattato lateralmente contro una Volkswagen Golf guidata da una 52enne che proveniva dala direzione opposta, poi frontalmente contro la Lancia Ypsilon a bordo della quale c'era Laura Berneschi, morta nell'impatto, e la conducente di 50 anni. Sull'accaduto è stata aperta un'inchiesta dalla Procura di Arezzo per omicidio stradale e, al termine delle prime indagini, l'autista del furgone è stato denunciato. La Polizia Municipale aretina (coordina gli accertamenti il vice comandante Massimo Milloni) resta in attesa degli esiti degli esami tossicologici di prassi a cui sono stati sottoposti tutti i conducenti dei mezzi coinvolti, nessuno dei quali risulta fortunatamente in pericolo di vita.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento