Coronavirus, altri otto nuovi casi in Provincia di Arezzo

Al momento nella Asl Toscana sud est sono seguite 424 persone risultate positive al tampone

La situazione dalle ore 14 del giorno 2 settembre alle ore 14 del giorno 3 settembre 2020 relativa alla diffusione del Covid, evidenzia nella provincia di Arezzo 8 nuovi casi:

Comune di sorveglianza Arezzo
Uomo di 21 anni già in isolamento domiciliare in quanto paucisintomatico, rientrato da Castiglion della Pescaia  
Donna di 28 anni già in isolamento domiciliare in quanto paucisintomatica, rientrata dalla Sardegna  
Bambina di 3 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatica 
Uomo di 40 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico
Donna di 42 anni già in isolamento in quanto contatto di caso, asintomatica 

Comune di sorveglianza Bibbiena
Uomo di 21 anni già in isolamento domiciliare, rientrato dalla Sardegna, asintomatico.

Comune di sorveglianza San Giovanni Valdarno 
Donna di 47 anni già in isolamento domiciliare, asintomatica

Comune di sorveglianza Terranuova Bracciolini 
Uomo di 47 anni già in isolamento domiciliare in quanto contatto di caso, asintomatico

Il Dipartimento di Prevenzione in considerazione dei casi emersi in questi giorni in provincia di Arezzo ha intensificato l’attività di tracciamento dei contatti stretti. Tale attività ha evidenziato per il momento, 23 contatti per i casi di Arezzo che sono già stati immediatamente posti in isolamento.

Al momento nella Asl Toscana sud est sono seguite 424 persone risultate positive al tampone. 2.670 persone sono in già in isolamento domiciliare in quanto o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. Ci sono 6 ricoverati presso le malattie infettive dell’Ospedale San Donato di Arezzo. L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 2.033 tamponi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre: dal 21 stop a spostamenti tra regioni. Nei giorni rossi si resta nel proprio comune

  • Coronavirus, i casi in Toscana scendono sotto quota mille. Calano i decessi

  • Spostamenti fra comuni, scuole, circoli ed estetiste. Cosa si può fare nella Toscana arancione

  • Lorenzo, sfibrato dal Covid: "Ero uno sportivo, oggi respiro con fatica". E c'è chi lo insulta su Facebook: "Hai inventato tutto"

  • Travolto assieme al cane mentre attraversa la strada: ferito 31enne

  • Toscana "in arancione" da domenica 6 dicembre. Giani: "Abbiamo dati da zona gialla ma restiamo accorti"

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento