Cronaca

Abbandonava rifiuti in piazza della Libertà, denunciato

E’ stata individuata dalla Polizia Municipale di San Giovanni Valdarno la persona che lasciava materiale di un’officina per auto in prossimità dei cassonetti, senza conferirli nella modalità corretta

La Polizia Municipale di San Giovanni Valdarno è riuscita ad individuare la persona che abbandonava i rifiuti in piazza della Libertà, in prossimità della stazione dei cassonetti, senza perciò conferirli con le modalità corrette. Si tratta di un cittadino A.M. classe 1983, residente nel Comune di Cavriglia che ha un’attività professionale nel Comune di Terranuova Bracciolini.
Da un’attenta verifica del materiale abbandonato, le forze dell’ordine sono riuscite a risalire ad un’officina per auto del comune limitrofo e ad individuare l’autore dell’illecito smaltimento.
La persona è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Arezzo in quanto l'abbandono ricadeva nell’ambito di un'attività professionale.

IMG_5236-2

E questo è solo l'ultimo tassello di un’intensa attività di contrasto all'abbandono di rifiuti e di tutela del decoro della città che il Comune di San Giovanni Valdarno ha messo in campo con al Polizia Municipale e l'Ufficio Ambiente. Nel corso del 2020, sono state 29 le persone che hanno ricevuto una contravvenzione per abbandono o deposito incontrollato di rifiuti ed una è stata denunciata perché la condotta, come in questo caso, figurava all’interno di una attività professionale.

Le aziende infatti, in relazione a quello che producono, devono attivarsi attraverso ditte specializzate nello smaltimento di rifiuti speciali. I rifiuti assimilabili a quelli urbani invece, possono essere conferiti negli appositi cassonetti.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonava rifiuti in piazza della Libertà, denunciato

ArezzoNotizie è in caricamento