Attualità

Unione dei Comuni del Casentino, i dipendenti: "Basta linciaggio mediatico, ci tuteleremo"

"Di fronte alle reiterate e gravemente diffamatorie esternazioni di Paolo Agostini, riportate dalla stampa locale e pubblicate sui social network (in particolare sul profilo Facebook dell'ex presidente ndr), sei dipendenti con incarichi di...

"Di fronte alle reiterate e gravemente diffamatorie esternazioni di Paolo Agostini, riportate dalla stampa locale e pubblicate sui social network (in particolare sul profilo Facebook dell'ex presidente ndr), sei dipendenti con incarichi di responsabilità dell'Unione dei Comuni Montani del Casentino, comunicano di aver conferito formale mandato ad un legale di fiducia al fine di tutelare i loro diritti in tutte le sedi competenti e far cessare immediatamente il vero e proprio linciaggio mediatico di cui sono stati oggetto nelle ultime settimane".

L'amarezza di alcuni dei dipendenti dell'Unione dei Comuni del Casentino è stata affidata ad un breve comunicato stampa. Una situazione particolarmente delicata, quella si trovano a vivere i dipendenti, soprattutto per i risvolti sociali che l'intera vicenda rischia di generare. Così sei di loro adesso si sono messi sulla difensiva, stanchi di essere dipinti come invece la stessa giunta dell'Unione dei Comuni ha smentito che fossero, sottolineando l'utilità del loro operato.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Unione dei Comuni del Casentino, i dipendenti: "Basta linciaggio mediatico, ci tuteleremo"

ArezzoNotizie è in caricamento