Ufficio postale di Mercatale, il Comune di Cortona vince il ricorso al Tar

Il TAR Toscana ha accolto il ricorso come da sentenza n.974/2016 pubbblicata l’8.6 u.s., condannando Poste Italiane alla refusione delle spese legali anche della fase di merito. Nel luglio 2015 Poste Italiane, in un piano di efficientamento volto...

Il TAR Toscana ha accolto il ricorso come da sentenza n.974/2016 pubbblicata l’8.6 u.s., condannando Poste Italiane alla refusione delle spese legali anche della fase di merito.

Nel luglio 2015 Poste Italiane, in un piano di efficientamento volto all’deguamento dell’offerta dei servizi postali a Mercatale, aveva modificato l’orario di apertura al pubblico di questo ufficio, causando forti disagi alla comunità e alle aziende.

Il Comune di Cortona fin da subito è intervenuto per ripristinare il normale funzionamento degli uffici ed ha impugnato questo provvedimento presso il Tar della Toscana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Un ricorso condiviso con tante amministrazioni locali di tutta la Toscana.

Oggi il TAR ha pienamente riconosciuto le ragioni del Comune e ha condannato Poste Italiane non solo a ripristinare il normale funzionamento dell’Ufficio di Mercatale ma anche al pagamento di tutte le spese processuali.

Il Comune è stato rappresentato dall’avvocato Chiara del Pace.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma della strada: perde la vita in un terribile schianto alle porte di Arezzo

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Muore a 24 anni nello schianto tra Monte San Savino e Arezzo

  • Doppio dramma della strada: Enrico e Stefano, due vite spezzate

  • Ciclista va in arresto cardiaco e cade rovinosamente. Rianimato: è grave

  • "Addio Enrico", quell'amore per moto e calcetto. Il dolore di Palazzo del Pero: attesa per i funerali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento