Tre aretini su 2mila ogni anno lasciano l'Italia: giovani e istruiti, cercano fortuna

Tre aretini ogni 2mila all'anno decidono di lasciare l'Italia per cercare fortuna altrove. Giovani per lo più, con almeno un diploma in tasca. Almeno, perché dei tre, uno è laureato. Sono giovani e giovanissimi, per lo più, e vanno a ingrossare le...

italiani-estero

Tre aretini ogni 2mila all'anno decidono di lasciare l'Italia per cercare fortuna altrove. Giovani per lo più, con almeno un diploma in tasca. Almeno, perché dei tre, uno è laureato. Sono giovani e giovanissimi, per lo più, e vanno a ingrossare le fila dell'esercito dei migranti italiani, che nel 2015 (ultimo dato completo disponibile), era costituito da 102mila persone.

L'analisi del Corriere

Lo studio è del Corriere della Sera, un'elaborazione di dati Istat ed Eurostat. Nell'Aretino, il tasso di emigrazione è linea con quello nazionale, dove i connazionali che decidono di espatriare sono sempre di più (+15% in un anno), soprattutto del Nord Italia e sempre più istruiti (+12% di laureati).

Così ad Arezzo

La Toscana non è particolarmente vocata all'emigrazione, rispetto ad altre regioni d'Italia (oltre al Nord, ci sono concentrazioni in aree del centro-sud tra cui spicca la Sicilia), ma la provincia di Arezzo fa segnare un tasso di emigrazione compreso tra 1,27 e 1,59 ogni mille abitanti per anno, più di Grosseto, Pisa, Firenze, Pistoia, Prato e Massa Carrara, comprese tra 0,85 e 1,27, e al pari di Livorno, Siena e Lucca.

Le destinazioni più gettonate

Quali sono i paesi che attraggono il maggior numero dei nuovi migranti economici italiani? Il grosso della torta è diviso tra quattro realtà europee: al primo posto c'è il Regno Unito con 17.500 all'anno, al secondo posto, di poco lontano, è la Germania con 17.300. Al terzo posto c'è la Svizzera dei frontalieri con 11.500, quindi la vicina Francia con 10.800.

Nuove frontriere: Brasile, Eau e Cina

Ma anche il nuovo mondo è significativamente interessato dai flussi migratori italiani: gli Stati Uniti sono quinti con 5.200 e il Brasile ne ospita 4.300 nuovi all'anno, in linea con al Spagna. Poi c'è il Belgio con 2.600, quindi Australia e Austria con 2.000. Olanda 1.500, poi al dodicesimo posto ecco il Medio Oriente con gli Emirati Arabi Uniti (1.400). Troviamo poi il Canada con 1.300, l'Irlanda con 1.200 e al quindicesimo posto la Cina con 1.000.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

@MattiaCialini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento