Sostegni per canone di locazione. Ecco come richiederli, domande entro il 25 maggio

Il contributo sarà calcolato sulla base del 50% del canone di locazione, in misura non superiore a 250 euro mensili

C'è tempo fino al 25 maggio, per presentare domanda per ottenere un contributo straordinario a sostegno del canone di locazione per i soggetti in possesso dei requisiti. Il contributo straordinario è destinato specificamente ai lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro.

Il contributo sarà calcolato sulla base del 50% del canone di locazione, in misura non superiore a 250 euro mensili, comunque modulato, sulla base delle risorse economiche disponibili. Il contributo corrisponde a 3 mensilità successive a partire da aprile 2020 e sarà corrisposto al permanere delle condizioni di accesso al contributo stesso.

Le graduatorie saranno formate sulla base delle fasce Ise: fascia “A”, valore Ise uguale o inferiore all’importo di 13.338,26 euro, fascia “B” valore Ise compreso tra l’importo di Euro 13.338,26 e l’importo di 28.684,36 euro. In caso di parità di valore Ise tra due o più nuclei, la posizione in graduatoria verrà determinata in base ai seguenti criteri di precedenza, applicati nel seguente ordine: numero e età dei minori presenti nel nucleo: dando precedenza al nucleo con numero maggiore di figli e età più bassa dei minori; presenza di soggetti con invalidità o con disabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La domanda dovrà essere compilata su apposito Modulo, firmata e corredata da copia di un documento di identità in corso di validità. La domanda, debitamente compilata in ogni sua parte, dovrà essere inviata all’indirizzo mail dedicato domande.sociale@comune.castiglionfiorentino.ar.it (seguirà risposta di ricevuta); spedita a mezzo lettera raccomandata tenendo presente che farà fede la data riportata sul timbro dell’Ufficio postale accettante. La raccomandata dovrà essere indirizzata a: Comune di Castiglion Fiorentino – P.zza del Municipio n. 12 – 52043 Castiglion Fiorentino (AR), con indicazione sulla busta della dicitura “Contiene domanda per l’assegnazione di contributi a sostegno del canone di locazione conseguente all’emergenza Covid-19”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola nel caos, annullate le graduatorie dei docenti precari. Lunedì molte cattedre resteranno vuote

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento