Venerdì, 23 Luglio 2021
Attualità

Si avvicina l'apertura della caccia. Liberati 320 fagiani, 25 lepri e 50 pernici nel comune di Terranuova

“Come prassi ormai da qualche anno, la nostra amministrazione contribuisce al ripopolamento venatorio nelle aree adibite a caccia all’interno del comune di Terranuova, tenendo conto dell’idoneità ambientale. Questa volta lo fa attraverso...

fagiani

"Come prassi ormai da qualche anno, la nostra amministrazione contribuisce al ripopolamento venatorio nelle aree adibite a caccia all'interno del comune di Terranuova, tenendo conto dell'idoneità ambientale. Questa volta lo fa attraverso l'immissione di 180 fagiani e 20 lepri". Così il vicesindaco, con delega alla caccia, Mauro Di Ponte, annuncia il ripopolamento della selvaggina per l'anno 2018. "L'azione del Comune è in collaborazione con quella dell'Ambito territoriale di caccia - spiega - che a sua volta provvede a immettere ulteriori esemplari, 240 fagiani, 50 pernici e 5 lepri. L'operazione con cui saranno liberate le coppie di lepri e fagiani è strutturata seguendo un criterio che ne prevede la distribuzione proporzionata alle zone e alle frazione del territorio comunale". "L'intervento si rende necessario - conclude Mauro Di Ponte - per sopperire alla mancanza di alcune specie sul territorio e per sostenere l'attività venatoria svolta dalle associazioni di cacciatori presenti nella nostra zona".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si avvicina l'apertura della caccia. Liberati 320 fagiani, 25 lepri e 50 pernici nel comune di Terranuova

ArezzoNotizie è in caricamento