Scuola, Tanti traccia bilancio e prospettive: “Più assunzioni, più formazione, scuole comunali al servizio della città”

"Per la prima volta, da quest'anno, Arezzo ha un sistema convenzionato al 100%. Il che significa che oggi abbiamo due capisaldi: la grande forza del sistema a gestione diretta e la centralità della scelta delle famiglie". Così l'assessore alle...

tanti-peruzzi

"Per la prima volta, da quest'anno, Arezzo ha un sistema convenzionato al 100%. Il che significa che oggi abbiamo due capisaldi: la grande forza del sistema a gestione diretta e la centralità della scelta delle famiglie". Così l'assessore alle politiche sociali Lucia Tanti ha esordito illustrando i progetti e i punti cardine del futuro delle scuole comunali. Un futuro sul quale sono già scritte sette nuove assunzioni, nel quale anche la formazione continua dei docenti sarà una priorità (i primi corsi partiranno a luglio) e nel quale proseguiranno progetti avviati con successo, come quelli di musica. E da settembre un momento di particolare importanza: il via ai lavori della Commissione che valuterà il percorso di stabilizzazione e riorganizzazione delle scuole comunali.

Ma cosa accadrà in concreto: "Intanto, a luglio verrà iniziato un percorso formativo per puntare e investire sulla formazione. Tale percorso proseguirà in altri periodi dell'anno quando ci saranno ulteriori momenti di aggiornamento. Molta formazione è garanzia per la città. Quando questa amministrazione si è insediata, sul mio tavolo è arrivata, da parte degli educatori, proprio la richiesta di aggiornamento continuo. L'ho trovato un ottimo segnale e adesso partiamo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Poi gli aspetti legati al progetto della musica: "Il 18 giugno, alle 17, chiude l'anno scolastico e ci piace tirare le somme a partire dal progetto-musica, partito come sperimentazione e già diventato valore aggiunto delle scuole musicali. Arezzo 'Città della Musica e della Formazione Musicale', elemento d'integrazione e identità cittadina, non poteva che partire dai più piccoli".E a questo proposito è stata ricordata la festa organizzata in quella data all'asilo nido Peter Pan di San Leo, dove non solo la musica ma anche il rapporto con la natura (i piccoli hanno realizzato un vero e proprio orticello) saranno in primo piano.

"Dopo l'estate comincerà il lavoro della commissione consiliare scuola per elaborare l'analisi e il percorso di stabilizzazione e di nuova organizzazione dell'intero sistema educativo aretino, visto che nel 2017 scadranno le convenzioni con i soggetti esterni e noi vogliamo ragionare e agire per tempo.

Sulla questione assunzioni: "per le sette programmate - spiega Tanti -, mi dicono dalla Regione Toscana che sbloccheranno presto le procedure. Dunque, avremo la graduatoria dalla quale attingere risorse umane per le scuole comunali. L'amministrazione ha fatto quanto dovuto: abbiamo la delibera, l'impegno di spesa, noi siamo pronti”. Soddisfazione dei maestri e delle maestre per i quali ha parlato Marcella Peruzzi: “la formazione negli anni era stata un po' sottovalutata e a noi fa piacere partire con un calendario articolato. Così come ci fa piacere discutere tutti assieme di riorganizzazione del sistema scolastico. Sabato 18, al giardino del nido di San Leo, daremo dimostrazione del percorso fatto durante l'anno, sarà un momento educativo e di convivialità. Con i bambini, nei mesi scorsi, oltre alla musica, abbiamo creato un orto: in fondo, loro stessi sono piccoli semi che devono germogliare e per questo hanno bisogno di sostegno e cura. I bambini, partendo proprio da questa esperienza diretta, faranno il pesto e con questo vi condiranno un cous-cous. Un piatto condiviso per dire che culture diverse, nei nostri nidi e asili, giocano assieme”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento