Lilt Arezzo, tre nuovi eventi per diffondere la prevenzione

La Settimana Nazionale della Prevenzione ha aperto l'anno di eventi della Lilt di Arezzo. La campagna, promossa a livello nazionale e rilanciata anche nella provincia aretina, è stato il primo appuntamento che la Lega Italiana per la Lotta contro...

Lilt Arezzo - Campagne prevenzione

La Settimana Nazionale della Prevenzione ha aperto l'anno di eventi della Lilt di Arezzo. La campagna, promossa a livello nazionale e rilanciata anche nella provincia aretina, è stato il primo appuntamento che la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori ha organizzato per sensibilizzare su quelle buone abitudini, dagli stili di vita all'alimentazione, necessarie per allontanare lo spettro della malattia. L'evento si è sviluppato attraverso la consegna di materiale informativo e, soprattutto, attraverso una serie di visite mediche gratuite mosse dall'obiettivo di svolgere quella prevenzione secondaria volta ad individuare in anticipo possibili patologie tumorali per potervi intervenire precocemente. La Settimana Nazionale della Prevenzione ha rappresentato l'iniziativa inaugurale del percorso che la Lilt ha progettato per il 2016 per coinvolgere i cittadini di Arezzo e per portare avanti insieme a loro una comune battaglia ai tumori: nei prossimi mesi sono infatti in programma la Giornata Antifumo di maggio con le visite broncopneumologiche gratuite, la Notte Bianca della Prevenzione di giugno e la Campagna Nastro Rosa di ottobre. «Un percorso con tante iniziative - spiega Ivan Cipriani Buffoni, presidente della Lilt provinciale, - per far capire l'importanza della prevenzione come strumento per arginare la malattia: migliorare l'alimentazione, sottoporsi a visite periodiche e modificare le abitudini quotidiane sono piccole accortezze che permettono di tutelare il proprio benessere e la propria salute».

La Settimana Nazionale della Prevenzione ha rappresentato anche l'occasione per rilanciare il tesseramento della Lilt per il 2016, promosso come una preziosa occasione per far del bene a se stessi e agli altri. Aderire all'associazione permette infatti nel corso dell'anno di godere di una serie di controlli gratuiti e di usufruire di tante convenzioni con alcuni dei migliori medici del territorio provinciale per visite diagnostiche e specialistiche in tutti gli ambiti sanitari a tariffe agevolate, ma allo stesso tempo ha il più amplio valore sociale del sostegno alle campagne, ai servizi e alla ricerca sul cancro. «Ci impegniamo con la cittadinanza e per la cittadinanza - aggiunge la vicepresidente provinciale Paola Mottini. - Il tesseramento ha un doppio valore: rappresenta la volontà del cittadino ad accogliere la prevenzione oncologica nella propria vita, ma allo stesso tempo permette alla Lilt di aumentare e di migliorare il proprio operato sul territorio».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento