rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Attualità

Lavori da oltre 200mila euro alla scuola primaria “Mencarelli” di Manciano

Gli interventi riguardano l’installazione di un sistema isolante a cappotto delle pareti verticali e la sostituzione degli infissi esistenti con nuovi ad alta prestazione energetica

Al via i lavori di efficientamento energetico alla scuola primaria “Mencarelli” di Manciano, di proprietà dell’amministrazione comunale. Tra gli obiettivi del progetto ci sono quelli di ridurre i consumi energetici dell’immobile scolastico attraverso il miglioramento delle caratteristiche termiche dell’involucro, la riduzione delle emissioni di sostanze inquinanti e climalteranti e l’aumento delle condizioni di confort per il personale dipendente e gli alunni. In sintesi gli interventi riguardano l’installazione di un sistema isolante a cappotto delle pareti verticali e la sostituzione degli infissi esistenti con nuovi ad alta prestazione energetica. Il costo totale dell'opera è pari a 223.452,22 euro di cui 139.728,13 provengono da un contributo Regione Toscana decreto dirigenziale ottenuto grazie alla partecipazione al bando regionale denominato "Investimenti aggiuntivi Progetti di efficientamento energetico degli immobili pubblici- annualità 2022".

"La rimanente quota al momento è stata finanziata con risorse di bilancio comunale ma l'amministrazione si è già attivata per la richiesta di ulteriori contributi presso il Gse a dimostrazione della costante ricerca di risorse frutto di un lavoro pianificato nel corso del tempo e che permette oggi di raccogliere i frutti. Con questo nuovo progetto dimostriamo, inoltre, la continua attenzione verso il mondo scolastico e alla progettazione grazie anche all’azione di ricerca propedeutica a ottenere finanziamenti a fondo perduto", spiega l’assessore ai Lavori Pubblici, Devis Milighetti.

Il primo intervento riguarda l’installazione di un rivestimento isolante termico eseguito sulle pareti esterne dell’edificio del tipo a cappotto conforme agli standard Etics. Il secondo intervento di efficientamento energetico previsto riguarda la sostituzione di tutti gli infissi i quali, attualmente, hanno caratteristiche energetiche scadenti poiché composti da telai con profili in alluminio senza taglio termico e da vetro camera semplice. I lavori termineranno entro l'inizio del prossimo anno scolastico 2022/23 garantendo così, fin da subito, il corretto svolgimento delle lezioni. "In questo particolare momento storico risulta ancor più importante portare a compimento opere di messa in sicurezza e efficientamento energetico garantendo da un lato una migliore vivibilità degli spazi ad alunni ed insegnanti e dall'altra riducendo i costi delle bollette a carico dell'amministrazione" conclude il vicesindaco Devis Milighetti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori da oltre 200mila euro alla scuola primaria “Mencarelli” di Manciano

ArezzoNotizie è in caricamento