La Rsa di Stia si è tinta di rosa per il passaggio del Giro d'Italia

Il Giro d'Italia è transitato davanti alla Rsa "San Carlo Borromeo" di Stia, gestita dal Consorzio "L'Agorà d'Italia", e per l'occasione anche gli anziani della Rsa "Maestrini" di Arezzo e delle Case Famiglia gestite da L'Agorà sono stati ospitati...

giro d'italia

Il Giro d'Italia è transitato davanti alla Rsa "San Carlo Borromeo" di Stia, gestita dal Consorzio "L'Agorà d'Italia", e per l'occasione anche gli anziani della Rsa "Maestrini" di Arezzo e delle Case Famiglia gestite da L'Agorà sono stati ospitati dalla struttura casentinese e hanno assistito al passaggio della carovana rosa. Prima del passaggio della corsa gli ospiti dell'Agorà hanno pranzato nella veranda esterna del Ristorantino della struttura, per l'occasione apparecchiata tutta in rosa così come di rosa era stato decorato l'esterno della Residenza. Un momento di socializzazione importante, e anche un'emozione per gli ospiti delle strutture dell'Agorà che l'hanno vissuto con entusiasmo e partecipazione l'evento che con grande entusiasmo seguono in Tv ogni giorno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • "Positivo al Covid e dimenticato in una stanza del pronto soccorso di Siena", la storia di un giovane padre aretino

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Ubi in Intesa e filiali aretine a Bper, poi il dubbio Mps. Cosa ne sarà degli sportelli della città?

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento