Frana Ricasoli: approvato il progetto esecutivo. Via a gara di appalto, Bucci: "Corsa contro il tempo"

Presentato dal vice sindaco Luciano Bucci il progetto della parte finale dei lavori per la messa in sicurezza della frana di Ricasoli. Dopo i lavori svolti sul versante a nord del borgo e il finanziamento di 500mila euro concesso dalla Regione...

frana_ricasoli_lavori1

Presentato dal vice sindaco Luciano Bucci il progetto della parte finale dei lavori per la messa in sicurezza della frana di Ricasoli. Dopo i lavori svolti sul versante a nord del borgo e il finanziamento di 500mila euro concesso dalla Regione Toscana nello scorso mese di maggio per gli interventi necessari anche nel fronte posto a sud, sul versante che guarda verso la strada Chiantigiana, l'amministrazione comunale, subito dopo il suo insediamento alla fine del mese di giugno, ha provveduto, attraverso una variazione di bilancio, a reperire le risorse per 210mila euro, necessarie per il cofinanziamento dell'intero intervento.

Immediatamente dopo aver reperito la propria quota parte ha provveduto a dare incarico a un ingegnere e a un geologo per la redazione del progetto esecutivo, progetto presentato ed approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi, al quale è seguita la determinazione a contrarre, con la gara d'appalto che il 26 ottobre sarà pubblicata nella Gazzetta Ufficiale. Il termine per partecipare alla gara d'appalto scadrà il prossimo 14 novembre, ed il 15 novembre è prevista l'apertura delle buste. L'intervento consiste in un impegno complessivo di 710mila euro e prevede l'intervento sul versante a sud, e anche nel fronte nord che nei mesi scorsi aveva in parte aveva subito dei cedimenti.

lavori ricasoli 2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'intervento maggiore nel fronte a sud di Ricasoli prevede la realizzazione di due strutture palificate nella zona adiacente alle abitazioni, una vera e propria opera di ingegneria civile che permetterà di impedire ulteriori scivolamenti di terreno. Più in basso saranno invece installati dei micropali in profondità e ancora più a valle si provvederà alla ripulitura della scarpata evitando di intervenire nella zona agricola coltivata. Una difficoltà sarà causata dalla zona dove si dovrà intervenire e dove sarà realizzato il cantiere di lavoro, di fatto una scarpata di non facile agibilità. Nella parte a nord sarà ripreso il versante che ha avuto dei cedimenti, fino al piede della scarpata per rafforzare le opere già effettuate in precedenza. L'intenzione dell'amministrazione comunale è di consegnare l'area alla ditta che risulterà assegnataria dell'appalto entro la fine del mese di novembre, e da quella data la stessa avrà 180 giorni di tempo per terminare i lavori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento