menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'iniziativa di un Comune aretino: foto delle bellezze della città nelle vetrine dei negozi chiusi

L'iniziativa a Foiano della Chiana, l'assessore: "Vogliamo portare investitori attraverso temporary shop e ottenere sgravi fiscali per i fondi del centro storico ad oggi non utilizzati"

Week-end pieno di iniziative quello passato a Foiano della Chiana, il paese è stato infatti oggetto di più iniziative culturali concentrate nel centro storico. Ha preso il via con molta curiosità e partecipazione il Foiano Book Festival, la nuova rassegna letteraria che ha già fatto i primi tre “tutto esaurito” con Luigi Viva biografo di Fabrizio de André che ha presentato il libro sul poeta genovese “Falegname di parole”, il regista Marco Ponti che ha presentato il suo romanzo opera prima “Ombre che camminano” e il carrista Viareggino Umberto Cinquini (che non poteva mancare nel paese con il carnevale più antico d’Italia) con il libro “Sono solo mascheroni”.

Domenica è stato, altresì, festeggiato il Santo Patrono, San Martino, con la tradizionale “Scastagnata” e il corteo delle Associazioni foianesi che hanno sfilato per il paese e consegnato il cero votivo alla presenza del Sindaco Francesco Sonnati e del Vescovo di Arezzo Riccardo Fontana sul sagrato della Chiesa della Collegiata dove sono poi state celebrate le cresime e la santa messa.

Proprio nella giornata di San Martino è stato presentato dall’assessore alla cultura e commercio Jacopo Franci la nuova iniziativa riguardante i fondi sfitti del centro storico per una nuova riqualificazione. Sono state collocate delle vetrofanie riguardanti le bellezze di Foiano e della Valdichiana, da immagini di paesaggi, a monumenti storici, a manifestazioni, quali Carnevale, Scannagallo e fiere fino alle opere dei Della Robbia.

«Il progetto – dice Franci – è molto più ampio e stiamo partecipando a bandi e collaborazioni con associazioni di categoria, per avere finanziamenti, per portare investitori a Foiano attraverso temporary shop e per ottenere sgravi fiscali per fondi nel centro storico ad oggi non utilizzati. Nel frattempo abbiamo colorato le vetrine con immagini delle nostre bellezze cittadine, mi sembra che il risultato sia ottimo»

Il sindaco Francesco Sonnati dichiara: «Abbiamo iniziato questa legislatura, rispettando il programma che ci eravamo dati, c’è ancora tanto da fare ma percepiamo un nuovo e anche ritrovato “senso culturale foianese”, ci abbiamo lavorato in questi anni e i cittadini stanno rispondendo alle cose belle ed utili che vengono fatte. Ora è il momento di accelerare e di coltivare i frutti di quello che abbiamo seminato».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    La nuova frontiera social: postare foto senza trucco

  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento