Le farmacie comunali ospitano la giornata di raccolta del medicinale

L’iniziativa solidale è in programma sabato 9 febbraio, ospitata dalle otto farmacie di città e frazioni. La giornata, promossa dal Banco Farmaceutico, permetterà di donare medicinali in aiuto alle povertà.

Le Farmacie Comunali di Arezzo aderiscono alla Giornata di Raccolta del Farmaco, l’iniziativa solidale promossa dalla Fondazione Banco Farmaceutico. L’appuntamento è fissato per sabato 9 febbraio quando, nelle otto farmacie di città e frazioni, sarà possibile acquistare medicinali senza obbligo di prescrizione da donare agli enti assistenziali dislocati su tutto il territorio nazionale che si occupano di sostegno alle situazioni di povertà. Da sei edizioni, le Farmacie Comunali hanno sposato la mission del Banco Farmaceutico ospitando questa iniziativa che rappresenta un invito agli aretini a rivolgere un pensiero a chi è in difficoltà.

La Giornata di Raccolta del Farmaco si svolgerà in contemporanea in oltre 4.500 farmacie di tutta Italia (di cui diciassette della provincia di Arezzo, tra cui le otto Farmacie Comunali), con il coinvolgimento di 20.000 volontari e con l’obiettivo di migliorare i risultati raggiunti nel 2018 quando furono raccolte 376.692 confezioni di farmaci, per un controvalore economico pari a 2.642.519 euro. Questo impegno benefico ha permesso nell’ultimo anno di garantire assistenza e farmaci a 539.000 persone in stato di povertà (il 10,7% dei poveri assoluti), attraverso l’intermediazione di 1.700 enti.

Nel corso della giornata, ogni cittadino sarà accompagnato dai consigli dei farmacisti e dei volontari nell’individuazione dei medicinali più adatti da donare in relazione agli effettivi bisogni del territorio, con una scelta tra vari prodotti da banco quali antinfluenzali, antinfiammatori, antipiretici, antibiotici o antistaminici. I farmaci raccolti saranno consegnati a cinque enti assistenziali del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«I dati nazionali - commenta Francesco Francini, presidente delle Farmacie Comunali di Arezzo, - dicono che negli ultimi cinque anni la richiesta di farmaci da parte degli enti sia aumentata del 22%: la Giornata di Raccolta del Farmaco permetterà di fornire un aiuto concreto a queste situazioni di povertà con un gesto semplice ma concreto come la donazione di una medicina».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • Nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre: ipotesi coprifuoco. Novità su scuola e bus

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento