De Robertis: "Riconosciuto oggi dalla Regione il distretto rurale del Valdarno superiore"

La richiesta alla Regione promossa dal sindaco di Terranuova Bracciolini a nomi di tutti i Comuni coinvolti

Una bella notizia per il Valdarno aretino. Oggi la Regione Toscana ha riconosciuto il Distretto rurale del Valdarno Superiore. A darne notizia è la vicepresidente del Consiglio regionale, Lucia de Roberits.

“La Regione – spiega De Robertis - con decreto dirigenziale oggi ha dato il via libera alla richiesta presentata a nome di tutti gli enti interessati dal Comune di Terranuova Bracciolini, col sindaco Sergio Chienni. Ora il distretto rurale del Valdarno è, dunque, realtà. Si tratta di una grande opportunità di sviluppo per un territorio che vuole, con questo progetto, perseguire specifiche finalità di economia socio-solidale partecipativa e di filiera breve”.

Il distretto rurale è uno strumento disciplinato dalla legge regionale 17 del 2017, che mette insieme enti locali ed aziende per promuovere l’agricoltura di un territorio omogeneo per caratteristiche e vocazione produttiva. Quello del Valdarno superiore comprende i territori dei comuni di Figline Incisa Valdarno, San Giovanni Valdarno, Cavriglia, Castelfranco-Pian di Scò, Loro Ciuffenna, Castiglion Fibocchi (questi ultimi tre compresi nell’Unione dei Comuni del Pratomagno), Terranuova Bracciolini, Montevarchi, Laterina Pergine Valdarno, Bucine.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Diventa dunque realtà – conclude la vicepresidente del Consiglio regionale – un progetto capace di dare nuove opportunità di sviluppo sostenibile al territorio del Valdarno aretino. Un giusto premio per la perseveranza con cui Chienni e gli altri Sindaci hanno perseguito questo obiettivo”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento