menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Distretto rurale del Valdarno superiore: costituito il consiglio direttivo

Moreno Botti, sindaco di Loro Ciuffenna eletto presidente all’unanimità

Il distretto rurale del Valdarno Superiore ad un mese dal riconoscimento da parte della Regione è ufficialmente operativo, nella prima assemblea svoltasi nella sala consiliare del comune di Terranuova Bracciolini, alla presenza dei soci pubblici e privati, ha eletto i membri del consiglio direttivo ed il suo presidente nella figura di Moreno Botti, sindaco di Loro Ciuffenna.

Un riconoscimento che ha trovato l’unanimità ed il plauso di tutti i presenti. Sempre all’unanimità è stato eletto anche il vicepresidente: Giovanni Bonaccini, rappresentante dell’azienda agricola Fratelli Bonaccini di Terranuova Bracciolini.

Il consiglio direttivo sarà composto da 11 membri tra rappresentanti di aziende, associazioni, cooperative ed enti pubblici (ciascuni dei quali opererà a titolo gratuito). Il distretto rurale si ispira ai principi generali dell’agricoltura sostenibile e biologica e presenta una vasta rete di soggetti diffusi in tutto il Valdarno (oltre a numerosi operatori privati e associazioni, vede l’adesione di tutti i comuni del Valdarno aretino e dei comuni di Figline-Incisa e Castiglion Fibocchi).

Sarà lo strumento per promuovere nuove attività di sviluppo per un territorio sempre più integrato e coeso nel raggiungere obiettivi finalizzati ad una economia solidale, partecipativa e di filiera breve.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Toscana zona gialla da quando? Gli scenari

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento