Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Distributore regala buoni carburanti ad enti e associazioni per l'emergenza Covid. Aiuti anche nell'Aretino

La società fiorentina Aquila Energie ha deciso di donare 57 buoni dal valore che varia tra i 500 e i mille euro alle associazioni che svolgono servizio nel territorio

Ha donato buoni benzina del valore da cinquecento a mille euro a 57 enti solidali che operano in Toscana e Umbria. Tra i beneficiari anche la Misericordia di Monterchi. È il dono che Aquila Energie, società che gestisce circa 70 distributori di carburante  ha deciso di fare in questo delicato momento.

L’impresa, che fu fondata a Firenze negli anni ‘50, è passata di generazione in generazione ai figli e nipoti del capostipite Bruno Cecchi. Gli imprenditore, in seguito all’emergenza Covid, si sono chiesti come potevano essere d'aiuto alla collettività:

"All’inizio - ha raccontato l’amministratore delegato Filippo Cecchi al Corriere della Sera - abbiamo pensato di fare un’offerta per l’acquisto di letti e macchinari per la terapia intensiva, poi però ci siamo interrogati sulla responsabilità sociale della nostra impresa, che è fortemente legata al territorio e allora abbiamo pensato di partire da lì".

E così è nata l'idea di dare un contributo a quegli enti che in questi giorni si occupano di chi è più fragile e non può uscire di casa, consegnando spese, farmaci e mascherine nel territorio. Per individuare i beneficiari sono stati coinvolti i distributori che sono nel territorio, che conoscono bene le realtà.

A segnalare la Misericordia di Monterchi per il suo operato è stato il distributore Alen Carburanti, che ha segnalato la confraternita e ha fatto arrivare i contributo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore regala buoni carburanti ad enti e associazioni per l'emergenza Covid. Aiuti anche nell'Aretino

ArezzoNotizie è in caricamento