Romanzi del nostro tempo e saggi, ma anche fumetti e un'opera omnia: i consigli di lettura di Arezzo Notizie

Per questi giorni di Pasqua, per la quarantena

Tra pochi giorni riaprono le librerie. Lo ha deciso il governo. Una buona notizia, anche se non compresa da tutti. Probabilmente, oltre a considerare i libri un bene primario, il decreto intende riaprire con gradualità piccoli luoghi di vendita, dove forse è più facile evitare affollamento e agevolare tutte le misure di prevezione del contagio.

In questo periodo di isolamento domiciliare c'è chi, come qualcuno di noi, ha avuto difficoltà a trovare sereni momenti da dedicare alla lettura, chi si è sbloccato dopo un po' di giorni. Chi ha rispolverato volumi già presenti in casa, chi si è affidato a ebook, al kindle, ai libri in vendita nei supermercati, nelle edicole. Ed è frutto di un po' di tutto questo il contributo che la redazione di Arezzo Notizie vuole dare, sotto forma di consigli per la lettura.

seghe mentali-2Mattia Cialini - Consiglio un simpatico saggio, assai breve ma molto meno superficiale di quel che il titolo - ovvero "Come smettere di farsi le seghe mentali e godersi la vita" - lasci intendere. L'autore si chiama Giulio Cesare Giacobbe ed è uno psicologo, abile nella divulgazione. Questo libro è una sorta di guida pratica, semplice e molto chiara, su quali passaggi mettere in atto per ricercare la serenità nella vita di tutti i giorni, evitando di disperdere energie nei rimpianti o immaginando un futuro che non possiamo prevedere. Utilissimo in questi giorni, un manuale di sopravvivenza alla quarantena alla portata di tutti.

la misura del tempo-2Nadia Frulli - E' un libro da leggere quando si ha un po' di tempo a disposizione: per gustarsi fino in fondo i personaggi, le descrizioni, gli intrecci e quanto di inaspettato regala la trama. Si tratta dell'ultimo romanzo di Gianrico Carofiglio, La misura del tempo. Tra strategie difensive, il ricordo pungente di una storia d'amore - che emerge fumoso e frammentato da un passato che appare lontanissimo -  e l'inesorabilità del tempo che scorre, l'avvocato Guido Guerrieri si ritrova a fare i conti non solo con un nuovo caso, ma anche con un antico sentimento. 

zerocalcareClaudia FailliUn polpo alla gola è il secondo albo realizzato dal fumettista Zerocalcare (al secolo Michele Rech) nato, come spesso ha dichiarato, per puro caso ad Arezzo. Le sue storie, sempre molto intime e personali, raccontano momenti, situazioni è stati d’animo in cui una generazione intera (la mia) si riconosce e specchia. Irriverente, delicato e geniale nella sua semplicità. Leggerlo è sempre, oltre che un piacere, una buona occasione per ridere ma non troppo.

cuoredi napalm-2Pierpaolo Chiaro - Due protagonisti e due storie apparentemente distanti, con un finale a sorpresa che lascia riflettere. Tutto all'interno di Cuore di Napalm di Clara Usòn.
La scrittrice ci lascia entrare dentro a questi due personaggi ed alle loro vite e storie con dolcezza ed affronta anche i momenti più difficili con il giusto umorismo.
Vengono toccate varie tematiche, come l'amore, l'amicizia, la necessità di emergere e di affermarsi, il bisogno di allontanarsi dalla propria famiglia. Senza dubbio piacevole e da consigliare.

malvaldi-2Matteo Marzotti - Uno dei racconti di Marco Malvaldi che ha ispirato una puntata della serie dei Delitti del BarLume. "In un paese della costa intorno a Livorno - scive nella presentazione Malvaldi - tra un caffè e una briscola in cinque, quattro vecchietti e il barista si ritrovano a chiacchierare, discutere, contendere, litigare e infine indagare sul delitto di una giovane ragazza. E sotto all’intrigo giallo, la vita di una provincia ricca che sopravvive testarda alla devastazione del consumismo turistico." Da non perdere: La briscola in cinque.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

queen-2Enrica Cherici - Qual'è stata l'ultima canzone incisa da Freddie Mercury prima di morire? Chi gliel'ha composta? E come è nata The show must go on? Come ha raccontato della malattia al resto del gruppo? Pensate di sapere molto dei Queen e del loro frontman? Vi invito a prendere in mano le 480 pagine di "Queen opera omnia - la storia dietro le canzoni" di Roberto De Ponti. Aneddoti personali dei componenti della band, i luoghi, gli studi di incisione, Montreaux come luogo di rifugio e di creatività. Come quando quella volta un po' per caso capitò in studio David Bowie e nacque Under Pressure. Un volume da leggere tutto d'un fiato, oppure da consultare come una vera enciclopedia. Ascoltare una canzone dei Queen alla radio? Un capitolo vi svelerà tutto di quel brano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Altri nove positivi in provincia di Arezzo: per lo più giovani e giovanissimi rientrati da Grecia, India e Romania

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento