Attualità

“Cena al Contrario” a Monterchi. Ecco il menu che ha conquistato gli Accademici Enogastronomici della Valtiberina

Caffè, bignè, filetto di maiale, caramelle di gorgonzola, gnocchetti al radicchio, flan di patate e porcini, prosecco: una serata da ricordare

Una serata particolare, quella che si è consumata al ristorante “Senza Tempo” di Monterchi. La “Cena al Contrario”, organizzata dall’Accademia Enogastronomica della Valtiberina, si è dimostrata un evento speciale, che ha destato curiosità ma anche tanta approvazione per i numerosi commensali intervenuti. Catia Cestelli e il suo staff hanno accolto i soci accademici, offrendo loro – quale inizio della serata – l’ammazzacaffè, poi il caffè e quindi dei deliziosi bignè al cioccolato con crema chantilly e caramello saltato. Non appena si sono seduti a tavola, agli intervenuti è stato servito il filetto di maiale al Chianti con le prugne, seguito da spettacolari caramelle di gorgonzola con pistacchi e da gustosi gnocchetti al radicchio rosso con fonduta di pecorino per poi finire con delicato flan di patate e porcini. E trattandosi di una cena con ordine delle portate completamente ribaltato rispetto a quello tradizionale, non poteva che finire con un brindisi di prosecco.

È calato così il sipario sul primo evento del 2019 con un enorme successo e ciò significa, di conseguenza, che l’attività del nuovo anno messa in piedi dall’Accademia Enogastronomica della Valtiberina è partita con il piede giusto. Prima del prossimo appuntamento in uno fra i ristoranti più qualificati del territorio, in programma nell’ultima settimana di febbraio, due significative cerimonie si terranno nelle prossime settimane: l’inaugurazione della sede completamente rinnovata di via della Fraternita a Sansepolcro e la consegna dei prestigiosi “Certificati di Eccellenza”, che verranno assegnati ai ristoranti distintisi per qualità del menù, del servizio e del locale nel corso delle varie conviviali tenutesi durante il 2018.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Cena al Contrario” a Monterchi. Ecco il menu che ha conquistato gli Accademici Enogastronomici della Valtiberina

ArezzoNotizie è in caricamento