Ceccarelli: "La questione delle anomalie agli Swing è stata seguita con tempestività"

"La questione delle anomalie ai treni Swing la stiamo affrontando già da più di un mese, e ci risulta che stia per essere completamente risolta. L'interrogazione che mi viene rivolta è quindi del tutto intempestiva e dimostra una conoscenza...

ceccarelli-vincenzo3

"La questione delle anomalie ai treni Swing la stiamo affrontando già da più di un mese, e ci risulta che stia per essere completamente risolta. L'interrogazione che mi viene rivolta è quindi del tutto intempestiva e dimostra una conoscenza superficiale della materia". Si apre così la risposta dell'assessore a infrastrutture e trasporti Vincenzo Ceccarelli all'interrogazione di alcuni consiglieri del Movimento 5 stelle, i cui contenuti sono stati anticipati alla stampa.

"Su questa vicenda – continua l'assessore - ci siamo mossi tempestivamente seguendo un solo criterio: quello della sicurezza per i cittadini che viaggiano. Non appena appreso delle anomalie riscontrate sui carrelli dei convogli Swing, ho chiesto a Trenitalia di conoscere le soluzioni adottate per la verifica del materiale e per il contenimento dei disagi agli utenti. Da quel momento abbiamo costantemente monitorato l'evolversi della situazione: Trenitalia il 7 aprile scorso ci ha comunicato ufficialmente il fermo programmato dei "Swing" per effettuare le verifiche sui carrelli, verifiche volte a consentire la rimessa in esercizio dei treni, senza ripercussioni sul servizio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Secondo le ultime informazioni che ci sono state fornite – sono ancora parole di Ceccarelli - il lavoro di verifica è stato già effettuato su tutti i convogli. Dopo i controlli fatti, i treni sono stati rimessi in circolazione nel rispetto degli standard di sicurezza richiesti dalle norme vigenti. Comunque, a scopo cautelativo, nel prossimo autunno il costruttore provvederà alla sostituzione di tutti i carrelli".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

  • Malore a scuola: docente trasferita a Siena in codice rosso

  • Tutti i sindaci di Arezzo dal 1946 ad oggi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento