La caccia riparte il 20 settembre. La Regione:"Ma ci saranno limitazioni"

Su proposta dell'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi, la Giunta regionale ha approvato nella sua ultima seduta il calendario venatorio, con le regole che riguardano la stagione di caccia 2020-21

Su proposta dell'assessore regionale all'agricoltura Marco Remaschi, la Giunta regionale ha approvato nella sua ultima seduta il calendario venatorio, con le regole che riguardano la stagione di caccia 2020-21.

Sarà possibile cacciare dal 20 settembre 2020 fino al 31 gennaio 2021, ma per alcune specie saranno previste limitazioni e un periodo più breve.

"Le nostra scelte ricalcano pienamente le decisioni degli anni precedenti – ha detto Marco Remaschi – Questa è stata infatti la linea condivisa  con le associazioni agricole e venatorie: il calendario è frutto di un lavoro pienamente concertato con loro”.

La delibera stabilisce inoltre numerose disposizioni e regole che variano da specie a specie.

Testo atto | "Calendario venatorio"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Quando si esce dalla zona rossa? Le Toscana spera a dicembre. Ma Arezzo ha un indice Rt che spaventa

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • "In tre giorni la situazione è precipitata", il messaggio del veterinario Brandi che lotta contro il Covid

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus, sono 2.207 i nuovi casi in Toscana. 48 i decessi: quattro sono aretini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento