Sabato, 24 Luglio 2021
Attualità

Bucine, festa nella cucina per i bambini

Martedì 20 febbraio sarà inaugurato  il nuovo centro cottura di via Perelli, gestito dalla Cooperativa Sociale BETADUE,  che fornisce pasti giornalieri per le Scuole dell’infanzia  e primaria di Bucine: Il nuovo servizio contribuirà a migliorare...

centro cottura bucine 1

Martedì 20 febbraio sarà inaugurato il nuovo centro cottura di via Perelli, gestito dalla Cooperativa Sociale BETADUE, che fornisce pasti giornalieri per le Scuole dell'infanzia e primaria di Bucine:

Il nuovo servizio contribuirà a migliorare la qualità del servizio per circa 300 bambini del Comune di Bucine e nello stesso tempo inciderà positivamente sul lavoro di tutto il personale addetto alla cucina.

L'Amministrazione comunale di Bucine ha curato e finanziato i lavori di impiantistica mentre Coob, (Consorzio toscano di cooperative di tipo B) , ha provveduto ad acquistare nuova strumentazione: brasiera e cuocipasta in acciaio, piano cottura a 4 fuochi, forno a vapore e abbattitore rapido. All'interno della cucina è stata anche predisposta una zona dedicata alla preparazione di pasti speciali dotata di piastra a conduzione, forno e bilancia elettronica.

All' interno del refettorio della Scuola infanzia è stato, inoltre, predisposto un nuovo fontanello a colonna per l'erogazione di acqua.

In tempi brevi saranno realizzati interventi di miglioria anche presso il centro cottura di Ambra, gestito dalla Cooperativa Margherita+ , che prepara pasti giornalieri per le Scuole dell' infanzia e primaria di Ambra e per la Scuola dell' infanzia di Badia Agnano.

Il Sindaco e l' Amministrazione comunale di Bucine esprimono "la propria soddisfazione per la qualità del servizio refezione nelle Scuole del Comune, ottimo livello raggiunto anche grazie al costruttivo e prezioso lavoro svolto dalla Commissione mensa composta da genitori, docenti, personale dell' Amministrazione e rappresentanti dell'ente gestore del servizio".

"L'investimento fatto da Coob per la cucina di Bucine ammonta a ca 22mila euro, e- ha sottolineato il Presidente Michele Vignali - è stato possibile grazie all'aggiudicazione dell'ultimo bando di gara ed è il frutto della decisione di migliorare sia la qualità dei pasti per i bambini che quella del lavoro per le operatrici che tutti i giorni lavorano nel centro cottura. Le nuove attrezzature consentono migliori condizioni di lavoro ma soprattutto di potenziare ulteriormente la qualità dei pasti quale punto di forza del servizio di refezione TUTTIGIORNI"

Tutti i bambini che frequentano le Scuole dell' infanzia e primaria del territorio comunale hanno a disposizione un menù articolato su 4 stagioni e su 5 settimane. Ciò consente non solo l' utilizzo di prodotti di stagione e a filiera corta ma anche la varietà dell' alimentazione finalizzata a rispondere ai gusti dei bambini e alle loro necessità alimentari per una crescita armonica.

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bucine, festa nella cucina per i bambini

ArezzoNotizie è in caricamento