Giovedì, 24 Giugno 2021
Attualità

Il Borro con il suo vino rosé all'evento benefico di Arnold Schwarzenegger

L'azienda vitivinicola aretina alla serata organizzata dal popolare attore statunitense a favore di After-School All-Stars (ASAS), leader nell’offerta di corsi didattici doposcuola gratuiti

Il Borro, azienda vitivinicola di proprietà di Ferruccio Ferragamo, fortemente vocata al rispetto dell’ambiente e dell’ecosistema e interamente biologica dal 2015, ha partecipato alla 7a edizione dell’evento di beneficenza “Arnold Schwarzenegger-Westime”, che si è tenuto il 15 giugno a casa di Arnold Schwarzenegger, a favore di After-School All-Stars (ASAS), leader nell’offerta di corsi didattici doposcuola gratuiti, completi e disponibili tutto l’anno in USA.

Una serata memorabile per Il Borro: durante l’asta, che tra i premi speciali includeva un soggiorno per due persone nell’incantevole Relais & Châteaux Il Borro, è stato offerto in degustazione agli ospiti presenti il Rosé del Borro 2018, un sangiovese in purezza dal colore rosa vivace.

Fondato nel 1992 da Arnold Schwarzenegger, ASAS è uno dei leader nazionali nella creazione di programmi annuali di doposcuola gratuiti e completi. La mission dell'organizzazione è quella far vivere i bambini in un ambiente sicuro, aiutandoli ad avere successo a scuola e nella vita. Ogni giorno scolastico, grazie ad ASAS, gli studenti di famiglie a basso reddito hanno accesso a programmi gratuiti che consentono di migliorare la loro formazione, trovare nuove opportunità di carriera, sviluppare abitudini salutari, praticare arti visive e performative e potenziare le proprie abilità tecnico-scientifiche.

L’intero ricavato della serata andrà a sostenere proprio questi programmi doposcuola rivolti agli studenti con ridotte possibilità economiche. Giunto al settimo anno, l’evento è stato celebrato a casa dello stesso Arnold Schwarzenegger, fondatore di ASAS.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Borro con il suo vino rosé all'evento benefico di Arnold Schwarzenegger

ArezzoNotizie è in caricamento