"Baratto amministrativo": ecco come ottenere le agevolazioni

E’ consultabile sulla pagina del comune di Sansepolcro: l’avviso per le agevolazioni tributarie previste nel cosiddetto ‘baratto amministrativo’. Sono ammessi al bando “Baratto Amministrativo” i singoli contribuenti residenti nel Comune di...

tastiera-computer1
E’ consultabile sulla pagina del comune di Sansepolcro: l’avviso per le agevolazioni tributarie previste nel cosiddetto ‘baratto amministrativo’.



Sono ammessi al bando “Baratto Amministrativo” i singoli contribuenti residenti nel Comune di Sansepolcro, maggiorenni che si trovano nella situazione di moroso non colpevole, con un indicatore ISEE non superiore a € 13.000 e che hanno tributi comunali non pagati sino al 31 dicembre dell’anno precedente alla presentazione della domanda, iscritti a ruolo e non ancora regolarizzati.



Sono escluse le imprese nelle varie forme (ditte individuali, società di persone, società di capitale e società cooperative)


Possono partecipare alla selezione, i singoli contribuenti che, abbiano un’età non inferiore ad anni 18, siano residenti nel Comune di Sansepolcro, abbiano idoneità fisica e attitudinale in relazione alle caratteristiche dell'attività o del servizio da svolgersi, non abbiano riportato condanne penali, né siano interessati da procedimenti penali in corso, né tanto meno da provvedimenti restrittivi della libertà personale, siano in possesso di attestazione ISEE non superiore a € 13.000,00.



Il valore economico è fissato in un minimo di 100euro fino ad un massimo di 600 euro mentre la somma complessiva che viene messa a disposizione dall'amministrazione per il baratto amministrativo per l'anno 2016 ammonta ad 8 mila euro.


In presenza di più progetti, tali da superare la somma complessiva messa a disposizione, si farà riferimento all’ordine cronologico di presentazione del progetto.


A parità di ordine di arrivo verrà accordata la preferenza ai proponenti con il maggior numero di familiari a carico Per ogni ulteriore informazione, è possibile rivolgersi all'ufficio Servizi sociali, durante l'orario di apertura al pubblico ai seguenti numeri di telefono:


0575 – 730.235 0575 -730.252 email: sociale@valtiberina.toscana.it


Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento